Bonus casa 2020 | Come funziona e come potresti sfruttarlo per la tua ristrutturazione

Il bonus casa 2020, contenuto nel Decreto Rilancio è l’argomento caldo di questo momento. La promessa dell’ecobonus 110%, è quella di farti ottenere lavori di ristrutturazione gratis, con sconto in fattura e detrazioni fiscali.

Ne ho parlato nei giorni scorsi, spiegandoti quali sono le criticità del bonus ristrutturazione, e perché non è tutto oro ciò che luccica.

In questo articolo ti spiego chi può usufruire del super bonus 110 %, che cos’è il reddito d’imposta cedibile, quali interventi sono coperti dal bonus e quali altre agevolazioni potresti sfruttare per i tuoi lavori di casa.


Bonus casa 2020 | Come funziona?

L’ecobonus al 110% si applica agli interventi di efficientamento energetico realizzati su case private, e in caso di interventi che riguardano l’intero condominio.

Il bonus si applica solo sulla prima casa, salvo aperture future.

Per quanto riguarda le seconde case, il bonus diventa applicabile solo se queste fanno parte di un condominio.

Attenzione: super bonus e sconto in fattura riguardano i soli interventi effettuati tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021, e regolarmente documentati.


Bonus casa 2020 | Quali sono gli interventi compresi nelle detrazioni 110 per cento?

Il super bonus si applica a tre categorie di intervento relative all’efficientamento energetico della casa:

  1. Installazione di un cappotto termico che vada ad incidere almeno sul 25% della superficie totale. I materiali isolanti utilizzati devono essere in linea con la normativa. La casa deve migliorare di almeno 2 classi energetiche, attestate attraverso il certificato APE Attestato di Prestazione Energetica, rilasciato da un tecnico abilitato prima e dopo l’intervento.
  2. Nuovi impianti di riscaldamento o raffreddamento ad alta efficienza energetica
  3. Installazione di una nuova caldaia a risparmio energetico, che vada a migliorare il quadro energetico complessivo.

Bonus casa incentivi


Bonus casa 2020| Come funzionano detrazioni 110% e sconto in fattura?

Ecobonus e sismabonus 2020, ti permettono di  ottenere una detrazione fiscale del 110% sulle spese sostenute.

La detrazione sarà spalmata nell’arco di 5 anni.

Puoi trasformare il bonus in credito d’imposta, sfruttando subito lo sconto fiscale.

Se scegli lo sconto in fattura, argomento molto discusso, puoi usufruire di uno sconto immediato sul prezzo da pagare alla ditta che esegue i lavori; sarà quest’ultima a recuperare il credito dal fisco come credito d’imposta o cedendolo a terzi.


Bonus casa 2020 | Puoi sfruttare il super bonus cumulandolo con altri interventi?

Avere tutti i requisiti per il super bonus 110%, non è facile; come hai visto si tratta di un intervento importante, che deve migliorare di almeno 2 classi energetiche la tua abitazione e rispettare richieste precise.

Esistono altri bonus e detrazioni che potresti sfruttare per i tuoi lavori, affiancandoli ad almeno uno degli interventi previsti dal bonus.

Se devi installare nuovi infissi (finestre termiche a risparmio energetico), pannelli solari, o sistemi oscuranti con una capacità di schermatura certificata in Gtot da 0 a 4, eseguendo l’intervento assieme ad almeno uno degli interventi previsti dal Decreto Rilancio, potresti usufruire del superbonus del 110%.

Fondamentale è la trasmissione dei documenti richieste all’ENEA, a cui dovrai inviare le informazioni sui lavori effettuati con le relative certificazioni per poter sfruttare le detrazioni.

Se sceglierai di lavorare con noi, non dovrai preoccuparti!

Diemme Infissi si occupa, per te, dell’invio delle pratiche Enea necessarie ad ottenere la tua detrazione, togliendoti l’incombenza e il rischio di commettere errori.


Bonus casa 2020 | Quali sono le altre detrazioni per infissi, impianti, arredamento e lavori di riqualificazione?

Oltre a ecobonus e sismabonus 110%, sono ancora attive diverse detrazioni che potresti sfruttare per i tuoi lavori. Eccole spiegate:

  • Bonus infissi al 50%; ti permette di sostituire i vecchi infissi con serramenti termici che rispettino una trasmittanza termica U (W/m2K), adeguata alla tabella 2 del D.M. 26 gennaio 2010.
  • Ecobonus 50% e 65%; dedicato ai pannelli solari e alle caldaie a condensazione
  • Bonus facciate fino al 90% valido solo per gli interventi che influenzano l’immobile dal punto di vista termico e che coprono almeno il 10% della superficie totale dell’edificio
  • Sismabonus, la detrazione del sismabonus viene elevata al 110%.
  • Bonus mobili ed elettrodomestici sconto del 50% per arredare case ristrutturate.
  • Bonus verde, una detrazione Irpef del 36%, valida per le spese sostenute nel 2020 per la sistemazione a verde di aree scoperte e per la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.
  • Detrazioni ristrutturazione fino al 50% valido per le ristrutturazioni con copertura fino a 96.000 euro. La detrazione sarà divisa in 10 anni.
  • Bonus pompa di calore al 65%; ti permette di sostituire in modo integrale o parziale gli impianti di climatizzazione invernale con impianti a pompa di calore a risparmio energetico.

Super Bonus 110 per cento | Puoi utilizzarlo per la tua ristrutturazione?

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

sconto in fattura ecobonus come ottenere

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul link qui sotto.

https://www.check110percento.it/

Analizziamo se sei in possesso di tutti i requisiti per accedere all’ecobonus 110%. Lo facciamo con un sistema specifico per esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa.

Il check 110% prevede 4 passaggi che ci consentiranno di esaminare
le soluzioni attuabili per farti ottenere Risparmio Energetico con Ecobonus 110%.