Bonus per la casa: ecco le guide Aggiornate 2019!

Bonus per la casa

Bonus per la casa, l’Agenzia delle Entrate aggiorna le guide

Novità, adempimenti e procedure per fruire nel 2019 della detrazione fiscale per le ristrutturazioni, del bonus mobili e dell’ecobonus.

13/02/2019 – L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato le 3 Guide Fiscali:

  1. bonus ristrutturazioni,
  2. bonus mobili
  3. ecobonus

Sono aggiornate con le ultime novità fiscali e riassumono  adempimenti e procedure per poter ottenere gli sgravi.

Bonus ristrutturazioni: la proroga e l’obbligo trasmissione dati all’Enea

La guida al bonus ristrutturazioni. Sempre massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare fino al 31 dicembre 2019.

Salvo stravolgimenti, dal 1° gennaio 2020, la detrazione tornerà al 36% ed il limite a 48.000 euro.

Introdotto l’obbligo di trasmissione all’Enea delle informazioni sui lavori effettuati, come per il Bonus Energetico.

Comunicazione indispensabile per stabilire il valore degli interventi energetici detratti con il Bonus Ristrutturazione.

Qualche accenno anche su applicazione Iva in misura ridotta e interessi passivi sui mutui ristrutturazione prima casa.

Bonus mobili: proroga, requisiti e obblighi Enea

Pensa che adesso vanno comunicati all’Enea gli acquisti di alcuni elettrodomestici detraibili con il bonus e andando ad inserire nel portele le caratteristiche energetiche:

  • forni,
  • frigoriferi,
  • lavastoviglie,
  • piani cottura elettrici,
  • lavasciuga,
  • lavatrici.

Obbligo Enea: slitta di due giorni il termine per l’invio dati

La comunicazione per ottenere la detrazione del 50% sugli interventi di ristrutturazione edilizia ( che consentono anche Risparmio energetico) va fatta sul portale del sito https://ristrutturazioni2018.enea.it/.

Scadenza: 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Per gli interventi la cui data di collaudo è tra il 01 gennaio 2018 e il 21 novembre 2018 il termine dei 90 giorni decorre dal 21 novembre 2018.

Ecobonus: proroga e controlli Enea

La guida all’ecobonus ricorda la proroga al 31 dicembre 2019.

L’Enea effettua controlli, sia della documentazione che in loco. L’obiettivo è verificare la sussistenza dei requisiti e la completezza delle pratiche.

 

Link Guide Fiscali: 

 

 

 


Copertina Ecobonus finestre Lucca - Guide agevolazioni fiscali

 


Daniele Cagnoni – danielecagnoni@diemmeinfissi.com