Cambio misure infissi con Ecobonus 50% e Bonus 110 %

In questi giorni sono emersi molti dubbi sul cambio misure infissi con Ecobonus 50% e Bonus 110%. Ci sono però delle regole chiare a cui puoi attenerti per ottenere un lavoro congruo.

In questo articolo ti dico quali sono le condizioni che inducono una modifica misure infissi con Bonus 110% e 50% e come rimanere congruo seguendo delle semplici indicazioni.

Premetto che le condizioni per variare le misure dei serramenti, esistono da sempre; non è cosa di adesso, ci conviviamo dai primi bonus fiscali dedicati al risparmio energetico. 

Foto modifica misure infissi con bonus 110 e 50

Al termine dell’articolo trovi delle risorse utili per saperne di più su incentivi per i serramenti e scelta degli infissi.


Cambio misure infissi con Ecobonus 50% | partiamo dal concetto di sostituzione infissi

L’ Ecobonus 50% prevede la sostituzione agevolata dei vecchi infissi al fine di migliorare le prestazioni energetiche dell’edificio. Questa è la voce ufficiale: Coibentazione pareti opache, “sostituzione dei serramenti” e installazione delle schermature solari (comma 345).

Soffermandoci su quanto scritto sopra “sostituzione dei serramenti” possiamo già intuire che la parola d’ordine sulla quale basarci è proprio “sostituzione”.

Questo Bonus, a differenza del Bonus Casa  50%/ Bonus Ristrutturazione 50% (dove è prevista la sostituzione infissi anche con modifica di tipologia e misure) nasce prevalentemente per efficientare il patrimonio edile in modo semplice. Sappiamo che le finestre, nell’ambito di una casa, possono disperdere anche fino al 35% del calore interno.

Lo stato italiano ha messo a disposizione il bonus per sostituire gli infissi, e aumentare il risparmio energetico, anche dove non ci fosse da fare una Ristrutturazione.

Stiamo parlando di sostituzione che non prevede modifiche dimensionali. La misure della finestra di prima, devono rimanere invariate, anche con la nuova finestra.

Conclusione: sostituire infissi non equivale a modificare le dimensioni degli infissi; salvo le piccole eccezioni che seguono.

Cambio misure infissi con Ecobonus 50% | Eccezione cambio misure e cappotto termico

La preoccupazione più grande era quella del cappotto termico. Quando si installa il cappotto i nuovi infissi hanno spesso dimensioni diverse.

foto cappotto e infissi

Questa variazione però non va a creare un serramento incongruo con i bonus. Si può dire che le dimensioni cambiano, ma in una misura particolare che non influisce sui bonus casa.

Facciamo un passo indietro, partendo dal capire”quali sono le misure di riferimento”.

Esistono due misure di riferimento che si possono inquadrare: 

  1. La luce architettonica del vano finestra; è la misura della bucatura che puoi misurare dal fuori, il vano esterno,
  2. La misura della finestra: è la misura che puoi misurare dal dentro, l’esterno telaio della finestra.

E’ bene considerare che qualora si installi un cappotto termico esterno, la misura che varia è quella della luce architettonica; la misura della finestra non cambierà.

Di conseguenza, se non cambia la misura della finestra, ma si modifica l’esterno per l’apposizione dell’isolante, rimaniamo congrui a quanto previsto dalle indicazioni. Resta comunque uno scostamento delle misure del 2%, da sfruttare come comporto tecnico.


Cambio misure infissi con Ecobonus 50% | Eccezione cambio misure e nuovi impianti termici

Durante l’efficientamento della tua abitazione emerge la necessità di un nuovo impianto termico; via i vecchi radiatori e spazio per un pavimento radiante.

Foto habitissimo

                             credit foto habitissimo

In questo caso sono tollerate le variazioni dimensionali per causa tecnica. Installando il pavimento radiante si possono diminuire l’altezza della porta e anche quella della finestra, qualora il parapetto risulti non congruo alle prescrizioni tecniche.

Sarà necessario comunque poter giustificare questa modifica in caso di controllo, ma mi pare evidente che l’installazione di un pavimento  radiante possa essere ampiamente giustificabile con disegni, progetti e fatture.


Cambio misure infissi con Ecobonus 50% | I casi di modifica delle dimensioni che escludono le finestre da Ecobonus 50%.

Ci sono diversi casi che possono escludere le finestre dall’Ecobonus 50%, magari spostando solo l’intervento nel Bonus Ristrutturazione. Ti ricordo che il Bonus Ristrutturazione 50% prevede il cambio degli infissi con differenti misure-modifiche.

Le finestre che dovrai rimuovere immediatamente dal prospetto di detrazione Ecobonus 50%, sono quelle che subiscono le seguenti modifiche:

  1. Cambio dimensione con maggiorazione/riduzione per più del 2%;
  2. Finestre che sono state allargate per ottenere infissi più grandi;
  3. Finestre che diventano porte finestre;
  4. Spostamenti del vano finestra verso destra o verso sinistra;
  5. Nuove aperture e relative finestre.

In questi casi, puoi intervenire con un Bonus più consono all’intervento stesso: “il Bonus Casa 50% / Bonus Ristrutturazione 50%”.

Puoi utilizzare questo bonus anche nell’ambito di manutenzione ordinaria* e straordinaria; regolamentate con le liste delle opere ammesse dal comune dove devi eseguire il lavoro.

* Far riferimento al regolamento comunale, poiché alcuni interventi sono eseguibili anche come manutenzione ordinaria, sfruttando il suddetto bonus.

credit foto schuco


Modifica misure infissi con Ecobonus 50% | Con il Superbonus 110%, cosa cambia in caso di modifica delle dimensioni?

In sostanza, rispetto a quello che ti ho scritto sopra, non cambia proprio niente. 

L’Ecobonus 50% Infissi, risulta un intervento trainato nel Bonus 110%. Ne consegue che il Bonus rimane tale ma viene inserito nel contesto di un intervento più cospicuo.

Di conseguenza, si applicano le stesse regole che ho scritto sopra e, se ci sono scostamenti per più del 2%, serve passare al Bonus Casa 50% / Ristrutturazione 50%; compatibile col Bonus 110%.

Per semplificare le tue valutazioni, richiedi al tuo tecnico uno stato di fatto ed uno stato modificato del progetto. Una volta sovrapposti, potrai avere chiarezza su come gestire gli infissi in sostituzione e gli infissi con modifica dimensionale.

Questo ti servirà anche quando richiedi preventivi; potrai far suddividere le opere a seconda del Bonus congruo ad esse.


Cambio misure infissi con Ecobonus 50% | Cosa dice Enea sulla modifica delle dimensioni dei serramenti

A riguardo ha parlato anche Ilaria Bertini, Direttrice  del dipartimento unità efficienza energetica di Enea.

Lo ha fatto nel corso dell’audizione del 28 aprile 2021 della Commissione Attività Produttive alla Camera.

L’audizione, sembra aver confermato le risposte dell’assistente virtuale di Enea:

  • E’ prevista la tolleranza di variazioni di dimensioni ridotte e giustificate da necessità tecniche ineludibili;
  • In caso di demolizione e ricostruzione, l’obbligo di mantenere forma e dimensioni non è presente.

Puoi vedere il video completo dell’audizione cliccando su questo link (l’intervento specifico inizia a 1 ora e 36 minuti)


Conclusione: 

Evita errori e gestisci correttamente tutte le fasi di valutazione.

Per non avere preoccupazioni affidati a tecnici competenti che ti eviteranno rischi e preoccupazioni.

A fare la differenza sono proprio i tecnici e i professionisti che si occuperanno dei tuoi lavori.


Risorse utili

Le nostre FAQ 110%

Come scegliere i tuoi nuovi infissi

Come ottenere il massimo beneficio con la tua riqualificazione energetica

Le testimonianze dei clienti Diemme

La galleria dei lavori Diemme

Video Guide

 

Lascia un commento