Cappotto termico e finestre!

Cappotto termico e finestre

Spendo, mi formo ed applico dal mio cliente! Mi domando perchè in tanti, invece di formarsi, stiano ad aspettare che le cose cambino, che la crisi finisca e che inizino a cadere dal cielo CLIENTI A CATINELLE a cui vendere “innovazioni datate”! Parliamo di finestre, infissi, porte, zanzariere…

La voglia di crescere e migliorarsi costantemente

Cappotto termico e finestre: formarsi per accrescere la cultura del tuo lavoro!

Sono 19 anni che ho aperto la partita iva e non mi sono mai pianto addosso!

Studio, ascolto, formo i miei collaboratori, applico e faccio applicare!

Prima di Natale 2017 mi sono fatto 12 ore di viaggio per frequentare un corso specifico e continuare a crescere nella mia preparazione personale; le cose che appassionano generano una molecola che ti tiene in costante sviluppo!

Ok, è vero che vendo ed installo finestre & porte, ma è altrettanto vero che sono appassionato delle cose fatte bene e ti voglio dare servizi veramente qualificati!


La recensione di Francesco

Questa recensione può confermare quanto scrivo; perchè lui ha deciso di affidarsi ad una mia consulenza qualificata sull’isolamento termico, e solo dopo, mi ha conferito l’incarico del suo lavoro:

Francesco Francesconi

Abitazione in Laterizio in Classe A

Prima di incontrare Daniele credevo che gli infissi fossero una cosa semplice: uno sceglie sul catalogo l’infisso che gli piace, se lo fa montare

e festa finita.

Mentre da lui ho scoperto un intero mondo, ho scoperto che non è detto che più caro significhi per forza migliore, ho scoperto che è inutile avere un infisso eccellente se poi mi resta un ponte termico sul controtelaio o sul davanzale… ho scoperto che come per ogni piede c’è una scarpa, per ogni casa c’è un infisso adatto, e che non è così semplice capire da soli quale sia.

Ho scoperto anche che esistono infissi “da cantiere” che sulla carta sono ottimi ma nella pratica “poveri”, ho scoperto anche che dal buco nel muro in poi è bene che un tecnico di infissi segua passo passo il muratore se si vogliono avere ottimi risultati.

E ho conosciuto una persona che mi ha aiutato a risolvere tanti altri problemi nella costruzione della casa, legati non solo all’isolamento termico.

Grazie Daniele e grazie a tutto lo staff.


Cappotto termico e finestre: obiettivi ed esperienze!

Sai meglio di me che impostare obiettivi di crescita e formazione è indispensabile per essere positivi ed affrontare vita e lavoro in modo migliore.

Se anche tu, come me, sei un libero professionista o un’ imprenditore, sai bene che siamo molto simili in merito ad esigenze/obbiettivi!

In questi giorni ho fatto un’altro enorme passo verso un qualcosa a cui nessun serramentista o collega si sia mai voluto/potuto affacciare!

Cristina, mia moglie, mi ha prenotato i vari  treni e mi ha supportato come sempre, facendo la mamma (ed il papà… quando io manco)!

Margherita, mia sorella e collaboratrice, si è occupata dello Show Room e di dare assistenza ai Clienti che in questi 3 giorni avessero avuto necessità di me!

Cosa ho fatto e dove?

< Corso di formazione specifico sugli isolamenti a cappotto; nella sede CasaClima a Bolzano >

 

Cappotto termico e finestre: la passione fa brutti scherzi!

Sono anni che ho iniziato a  “studiare e testare” nuovi sistemi di posa, di gestione e di marketing. 

Vi voglio raccontare un’ aneddoto, di queste giornate formative,  che mi è piaciuto tantissimo!

Inizio del corso puntualissimo; ci accomodiamo ed il Docente/Relatore (Ingegnere veramente competente) chiede ai corsisti di presentarsi!

Cappotto termico e finestre: il confronto!

Il confronto con “il resto”; una sala piena di progettisti!

Una bellissima esperienza ed un confronto aperto con il Relatore e con Progettisti “veramente appassionati” e pronti al miglioramento; abbiamo parlato di Isolamento a Cappotto, di confort abitativo, di Normative e di tante malizie da adottare per non incorrere in errori e per far sì che il mio cliente (fidato e con poco tempo a disposizione a causa dei suoi impegni lavorativi) sia sereno nel sapermi “responsabile” a casa sua!

L’ Ing. Oscar Stuffer (docente e relatore) si è dimostrato veramente competente; bellissimo parlare con un professionista che va oltre il monitor di un PC ed i concetti didattici; è stato evidente fino dall’inizio che l’Ing. Stuffer è uno tosto!

Ovvio che ha messo le mani in cantiere; gli sarebbe stato impossibile trasferire concetti così importanti senza aver prima toccato con mano tutti quei dettagli di posa!

Posso dire questo perchè io nasco posatore e sò capire colui con cui parlo ha toccato con mano un processo di posa o lo sta solo discutendo a livello teorico; la teoria è importante ma il riscontro pratico è determinante per il buon esito del lavoro!

Cappotto termico e finestre: qual’è la priorità?

Durante la giornata abbiamo capito benissimo che esiste una priorità:

“ABBATTERE LE BARRIERE TRA CHI MONTA LE FINESTRE ed i PROGETTISTI”

<< AVVICINARE IL PROFESSIONISTA COMPETENTE AL PROGETTISTA/DIRETTORE LAVORI AL FINE DI RENDERE IL PROGETTO DEL CLIENTE FINALE  QUALIFICATO E GARANTITO >>

 

Ti garantisco che l’abbattimento di queste barriere è veramente indispensabile per creare gruppi di lavoro dediti al progetto del cliente finale.

Mi occupo di finestre da anni, sono consulente sulla posa di isolamenti a cappotto e sulla gestione della ventilazione meccanica localizzata; avevo bisogno di capire alcuni dettagli e soprattutto di essere li a guardare oltre!

Confrontarsi e rendere da subito applicabili tutti i concetti assimilati, a casa del mio cliente, è veramente la differenza che oggi giorno cambia tutte le regole del lavoro!


“E ho conosciuto una persona che mi ha aiutato a risolvere tanti altri problemi nella costruzione della casa, legati non solo all’isolamento termico.”

Ho scritto questo articolo solo per farti capire due cose:

1) L’importanza della frase, in rosso, di Francesco !
2) Che “in edilizia” servono anche competenze aggiuntive, che vanno oltre la professione per cui ho aperto la partita iva!

La casa è diventata un meccanismo composto da tanti ingranaggi, che progettati ed installati correttamente, riescono a renderla confortevole, performate e duratura!

Evita di giocare a SASSO/CARTA/FORBICE con l’edilizia!

Leggi tu stesso cosa ha detto Daniel, reduce da una recente ristrutturazione!