Come fare la manutenzione degli infissi in pvc, legno, alluminio

La manutenzione degli infissi in pvc, legno e alluminio, permette ai prodotti di funzionare in modo corretto e mantenere le loro prestazioni nel tempo.

Va eseguita in modo puntuale, seguendo procedure che interessano tutti i componenti dell’infisso.

Questa guida ti sarà utile per conoscere come funziona la manutenzione degli infissi, perché è importante, quando va fatta e come potresti gestirla.


Perché fare la manutenzione degli infissi

L’utilizzo nel tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici tendono a peggiorare le prestazioni degli infissi.

Il risultato sono criticità di apertura e chiusura e spifferi che causano dispersioni. A lungo andare possono verificarsi anche veri e propri guasti.

La manutenzione, ci aiuta ad avere sempre sotto controllo gli elementi chiave degli infissi, eseguendo tutte le procedure utili a mantenerli come appena installati, sia nell’estetica che nelle prestazioni.

manutenzione infissi quando va fatta


In cosa consiste la manutenzione ordinaria degli infissi

É una verifica dei componenti che compongono gli infissi, supportata da ottimizzazioni specifiche del telaio e della ferramenta.


Chi può farla?

Può essere eseguita in autonomia o affidata a un tecnico specializzato.


Ci sono differenze nella manutenzione di infissi in pvc, legno e alluminio?

Le differenze sono nei prodotti da utilizzare, da scegliere in base  a materiale e verniciatura.

Gli interventi da fare e i tempi sono gli stessi.

Qualche accortezza in più potrebbe essere necessaria per:

  1. vecchi infissi in legno;
  2. infissi con vernici particolari;
  3. infissi molto esposti agli agenti atmosferici.

Come pulire gli infissi in pvc, legno, alluminio

La pulizia è la manutenzione più semplice.

Serve a rimuovere polveri, resine e altri elementi che possono sporcare vetro, profili e meccanismi.

Per farla servono:

  1. guanti per la pulizia;
  2. acqua;
  3. detergente neutro;
  4. panno morbido.

Puoi procedere alla pulizia delle superfici utilizzando il panno morbido e il detergente.

È importante lavorare sempre in sicurezza. Se devi usare una scala fatti aiutare da una seconda persona.

Non usare prodotti aggressivi. Potrebbero rovinare le superfici.


Come lubrificare e proteggere gli infissi

Oltre alla pulizia, servirà mantenere il corretto funzionamento della ferramenta e proteggere gli infissi dagli agenti atmosferici con prodotti adeguati.

Per la cura dei profili, puoi utilizzare prodotti idrorepellenti e olii adatti al materiale e al tipo di verniciatura.

Cerniere e meccanismi dovranno essere lubrificati. I prodotti consigliati sono spray lubrificanti specifici per infissi.

Le guarnizioni andranno curate con prodotti che ne mantengano l’integrità e l’elasticità.


Quali verifiche vanno fatte durante la manutenzione 

Durante la pulizia e la cura degli infissi, dovrai fare attenzione a:

  • cerniere;
  • guarnizioni;
  • corretto movimento e chiusura delle ante.

In caso di problemi ti consiglio di affidarti a un tecnico per eventuali riparazioni o sostituzioni.

manutenzione infissi a cosa serve


Quando va fatta la manutenzione degli infissi

La pulizia va fatta al massimo ogni 6 mesi. Meglio se viene fatta a intervalli più stretti.

In condizioni particolari (abiti davanti a una strada trafficata, nella tua zona ci sono alberi con resine o è presente molto polline nell’aria) potrebbe essere necessario farla ogni 1 o 2 mesi.

Le altre manutenzioni possono essere fatte una volta l’anno. In casi specifici potrebbero servire più spesso.

 Esempio: un’anta scorrevole molto pesante necessita delle attenzioni in più per il carico che porta ai meccanismi.


La manutenzione si può fare col fai da te?

Le manutenzioni descritte, vanno fatte con le giuste scadenze e lavorando in modo corretto per evitare criticità.

Esempio: 

Se le cerniere non vengono pulite bene, il lubrificante potrebbe mischiarsi alla polvere e dare problemi.

Oltre a pulire e lubrificare, serviranno poi interventi più complessi come la registrazione delle cerniere ed eventuali riparazioni o sostituzioni dei componenti.

Il fai da te non sempre funziona. Per gli interventi più complessi e per l’integrità della garanzia è sempre meglio richiedere l’intervento di un tecnico specializzato.


Che cos’è la manutenzione programmata degli infissi e perché è utile a mantenere benessere e prestazioni

La manutenzione programmata prevede verifiche e trattamenti calendarizzati eseguiti da un tecnico.

Tutto quello che deve essere fatto viene programmato ed eseguito quando necessario.

Tutela i prodotti e ti fa vivere meglio la casa, con la garanzia di avere infissi che funzionano sempre come appena installati.

É un modo per prevenire i guasti ed estendere la durata nel tempo degli infissi. 


Risorse utili

Richiedi adesso la manutenzione dei tuoi infissi, anche se non sei un cliente diemme


Risorse utili

Il nostro servizio di assistenza e manutenzione

Le Storie Diemme con i lavori fatti per i nostri clienti

Le testimonianze dei clienti Diemme

La galleria dei lavori Diemme

I video utili del nostro canale Youtube

Lascia un commento