Come ottenere il migliore isolamento acustico con una finestra antirumore

Se non riesci a dormire, o ti ritrovi con fastidiosi rumori esterni, a casa o in ufficio, ti sarai chiesto quali sono le finestre e i vetri per ottenere il migliore isolamento acustico, valutando magari un isolante acustico e soluzioni fai da te.

Scegliere finestre antirumore con vetri insonorizzati potrebbe aiutarti ma, senza una analisi del tuo caso, e un intervento mirato, che copra tutte le criticità, il rumore potrebbe restare.

Mi spiego meglio: per ottenere l’abbattimento del rumore con i serramenti, è necessario un vetrocamera prestante; si guarda molto allo spessore del vetro, ma le cose sono un po’ più complicate.

Esistono poi soluzioni per il telaio, oltre che per la ferramenta della finestra…

Potresti anche scegliere di intervenire sui vecchi serramenti con il migliore isolante acustico, e utilizzare pellicole antirumore per i vetri delle finestre: magari avrai dei lievi miglioramenti, ma è molto difficile che il tuo problema si risolva davvero.

Ma quali caratteristiche devono avere finestre e vetri antirumore per aiutarti a vivere la casa in pieno relax?


Isolamento acustico finestre | Per ridurre il rumore esterno basta installare vetri di maggiore spessore?

Non sempre un vetro più spesso lascia passare meno rumore.

Ti consiglio di scegliere vetri acustici con con potere fonoisolante di almeno 38db.

Invece di aumentare lo spessore delle lastre, si possono ottenere dei validi risultati di isolamento acustico utilizzando lastre del vetrocamera di diversi spessori.

E’ una delle soluzioni che permettono di abbattere i rumori esterni, e risolvere le problematiche di chi vive in centri urbani o in aree molto rumorose.

Il vetro, non è l’unico elemento determinante, l’isolamento acustico si ottiene infatti lavorando su diversi elementi che ti spiegherò nei paragrafi che seguono.


Isolamento acustico finestre | Si può migliorare l’isolamento acustico con una ferramenta perimetrale?

Una ferramenta perimetrale, può darti il migliore isolamento acustico per la tua finestra antirumore.

Si tratta di una ferramenta che chiude su tutto il perimetro attraverso i nottolini azionati dalla maniglia.

In questo modo, l’anta aderisce alle guarnizioni esterne, impedendo così il passaggio dell’aria e, di conseguenza, dei rumori esterni.

Isolamento acustico finestre | Quante guarnizioni per le tue finestre antirumore?

Per quanto riguarda le guarnizioni il consiglio è quello di avere tre guarnizioni; ti aiutano ad ottenere maggiore abbattimento acustico, impedendo il passaggio dell’aria.


Isolamento acustico finestre | Bastano le finestre insonorizzate per abbattere il rumore che viene da fuori?

Con una finestra antirumore, che monta il giusto vetro, potresti ottenere parte dell’isolamento acustico che cerchi.

Attenzione però; il montaggio della tua finestra incide fino al 75% sulla riuscita dell’intervento, sia dal lato termico che per dal lato acustico.

Una finestra acustica, senza un montaggio adeguato, potrebbe non dare le prestazioni per cui hai investito i tuoi soldi.

Fondamentale è quindi un montaggio qualificato, effettuato dopo una attenta analisi del tuo caso, con le tecnologie giuste e i prodotti di isolamento migliori, e più adatti alle tue necessità.

Non dimenticare poi che, molto spesso, i rumori passano anche dal cassonetto delle finestre.

Dove passa aria, passa anche rumore; te ne parlo nello specifico qui:

Coibentazione cassonetto avvolgibili | Come isolarlo?

Esistono diverse soluzioni per ottenere il migliore isolamento acustico, soluzioni che possiamo scegliere insieme, dopo un’attenta analisi del tuo caso specifico e delle tue esigenze.

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto: