Condensa e muffa infissi in alluminio | Come evitarla e quali sono le cause

Come risolvere problemi di condensa e muffa con gli infissi in alluminio e quali potrebbero essere le cause della condensa sulle finestre.

Al termine dell’articolo trovi delle risorse utili per approfondire l’argomento.


Condensa e muffa infissi in alluminio | Perché si formano muffa e condensa sulle finestre

Vivere la casa, genera umidità; il vapore della doccia, i panni che asciugano, la cucina e il nostro stesso respiro fanno aumentare l’umidità in casa.

Senza un corretto ricambio d’aria, e in condizioni particolari dovute magari alle vecchie finestre, laria calda e umida della casa, finisce per incontrare una superficie più fredda. Al contatto genera delle goccioline di condensa che, con il passare del tempo possono portare alla formazione di muffa.

Le finestre in alluminio, fanno notare di più questa situazione proprio per le caratteristiche del materiale; la causa della condensa non è però l’alluminio, ma va ricercata nelle abitudini di ricambio d’aria e nella situazione della casa.


Condensa e muffa infissi in alluminio | Perché viene la muffa sulle vecchie finestre in alluminio

Se hai problemi di muffa e condensa sulle finestre in alluminio, la prima cosa da valutare è il serramento stesso.

Se hai vecchi infissi in alluminio a taglio freddo, la causa potrebbe essere il ponte termico che si crea direttamente nella finestra.

  • Gli infissi moderni, detti in alluminio a taglio termico, hanno dei profili divisi attraverso un isolante che permette di avere prestazioni termiche eccellenti.
  • I vecchi infissi in alluminio hanno invece profili unici, che fanno disperdere il calore verso l’esterno e diventano uno dei punti più freddi della casa. Quando l’aria calda e umida entra in contatto col serramento si forma la condensa e, col passare del tempo, la muffa.

In questo caso ti consiglio di intervenire:

  • Sugli infissi: per evitare il ponte termico che ti fa disperdere calore e aumenta la condensazione;
  • Sull’umidità: la formazione di muffa e condensa è comunque legata a un problema di umidità eccessiva che va risolto.

Condensa e muffa infissi in alluminio | Perché si forma la muffa in presenza di un controtelaio metallico?

La condensa sulle finestre, può generarsi anche a causa di criticità nel montaggio.

Oltre a eventuali infiltrazioni, una delle problematiche di installazione principali è quella dei vecchi controtelai metallici.

Un infisso prestante, montato su un controtelaio metallico non isolato, potrebbe darti un ponte termico importante, creando un punto molto freddo dove si accumula la condensa e si formano le spore di muffa.

Purtroppo si trovano ancora controtelai metallici, anche in case di recente costruzione. In questo caso, il mio consiglio è quello di intervenire, sostituendolo.

E’ un lavoro complesso, ma può cambiare moltissimo il benessere che vivi in casa.


Condensa e muffa infissi in alluminio | Perché si può avere condensa anche con le nuove finestre in alluminio?

Muffa e condensa potrebbero formarsi anche con infissi in alluminio a taglio termico molto prestanti.

Questo avviene perché, quando installi le nuove finestre, l’ecosistema interno della casa cambia:

  • Avrai una casa a tenuta, con meno dispersioni;
  • Non avrai più quel ricambio d’aria “naturale” causato da spifferi e vecchi infissi che non isolavano in modo corretto.

Con il nuovo isolamento, dovrai gestire il ricambio d’aria della casa per mantenere un livello di umidità adeguato (sotto il 65%). Se questo non avviene, l’umidità accumulata potrebbe generare condensa, che noterai in particolare sugli infissi, ma che riguarda l’intera abitazione.

La muffa con le nuove finestre è un problema molto diffuso; la soluzione è un corretto ricambio d’aria della casa, che puoi ottenere aprendo le finestre a intervalli prestabiliti.

Quando si isola la casa, chiudendo spifferi e dispersioni, consiglio inoltre di valutare l’installazione di un impianto di Ventilazione Meccanica Controllata; una macchina che ti permette di ricambiare l’aria in modo automatico.


Condensa e muffa infissi in alluminio | Come cambia in base al materiale delle finestre

Come hai visto, la condensa non è causata dalle finestre in alluminio, ma dal livello di umidità in casa.

Sugli infissi in alluminio la condensa si nota di più, ma si presenta anche con gli altri materiali:

  • Sul legno: la finestra tenderà ad assorbirlo, e potrebbe rovinarsi col tempo
  • Sul PVC: avrai una situazione simile a quella dell’alluminio, in quanto il materiale è impermeabile e trattiene l’umidità.

Condensa e muffa infissi in alluminio | Conclusioni

Gli elementi dove più si nota la condensa possono essere:

  • Infissi in alluminio a taglio freddo
  • Infissi con problemi di montaggio
  • Infissi molto isolanti

La causa non è però il materiale, ma l’eccessiva umidità in casa. Ponti termici e infissi a taglio freddo, esasperano solo la situazione creando dei punti di condensazione importanti.

Per evitare umidità e condensa, ti serviranno:

  • Infissi termici installati nel modo giusto
  • Un corretto ricambio d’aria, naturale, o automatizzato utilizzando una VMC

Condensa e muffa infissi in alluminio | Risorse utili

Lascia un commento