Conviene la sostituzione infissi senza togliere il vecchio telaio?

Se è stata proposta la sostituzione infissi senza togliere il vecchio telaio , ti consiglio di stare molto attento perché potrebbe essere una trappola tecnica. Leggi fino al termine se vuoi evitare di rimanere insoddisfatto per tutta la durata dei nuovi infissi.

Sono Daniele Cagnoni, tecnico esperto infissi e titolare di Diemme Infissi. Scrivo questo articolo perché molte delle patologie edilizie connesse ai serramenti sono dovute a trappole tecniche come quella della sovrapposizione sul vecchio telaio.

Anche nel libro che ho scritto, appena edito da Maggioli Editore, viene trattata questa problematica. Preciso che è considerata una tra le più gravi e irrimediabili patologie edilizie connessa ai serramenti.

Il libro “Serramenti e infissi: danni e difetti” è incentrato sulla diagnosi e la correzione delle patologie edilizie connesse ai serramenti. Se sei un tecnico e ti interessa approfondire, lo trovi qui.



Perché non conviene fare la sostituzione infissi senza togliere il vecchio telaio 

I 3 vantaggi che offre l’installazione sul vecchio telaio: 

  1. installare in nuovi infissi sul vecchio telaio è molto più veloce,
  2. il lavoro diventa estremamente economico per il cliente,
  3. l’installatore guadagna molti più soldi e si rompe meno l’anima.

I 3 svantaggi che arrivano appena avrai installato i nuovi infissi sul vecchio telaio: 

  1. non avrai le dovute garanzie sul montaggio degli infissi,
  2. avrai più profili che vetro, a discapito del design,
  3. perderai un bene preziosissimo “LA LUCE”.

Questa è la foto che mi ha mandato un cliente al quale è stato effettuato il montaggio dei nuovi infissi sul vecchio telaio.

Come vedi il vecchio telaio è rimasto nella sua posizione originaria e il nuovo telaio è stato sovrapposto.

Con la promessa di non fare opere murarie, il venditore gli ha rifilato una vera e propria bruttura. Senza considerare che le prestazioni del nuovo serramento non saranno molto valide… anzi. Ti lascio vedere la foto.

finestra montata sul vecchio telaio infissi

Per comodità ho indicato: 

  • il vecchio telaio (circa 4 centimetri),
  • il nuovo telaio (circa 10 centimetri),
  • l’anta apribile (circa 9 centimetri),
  • il vetro (quello che ne rimane).

Sostituire gli infissi senza togliere il vecchio telaio, incide sulle prestazioni? 

La risposta è si; le prestazioni dei nuovi infissi vengono sicuramente peggiorate. Significa acquistare nuovi infissi con prestazioni da preventivo e da contratto, ed averli a casa installati con prestazioni molto inferiori.

Per semplificarti la comprensione, ti elenco le prestazioni che deve avere un infisso e qual è il peggioramento che potresti ottenere:

  1. prestazione termica degli infissi (sicura perdita dovuta ad un montaggio non progettato),
  2. performance acustica degli infissi (non è possibile garantire prestazioni acustiche),
  3. tenuta meccanica del fissaggio degli infissi (il vecchio telaio non nasce per fissare una nuova finestra),
  4. protezione dalle intemperie (si rischiano infiltrazioni di aria e di acqua dagli infissi),
  5. muffa e condensa (non si può garantire l’assenza di muffa e condensa, anzi),
  6. trasmissione della luce dagli infissi (meno vetro = meno luce).

Si stima che un serramento montato in sovrapposizione sul vecchio telaio possa rubare fino al 15% della luce trasmessa in casa.


Sostituzione infissi con rimozione totale del vecchio telaio e ripristino ex-novo

Il motivo principale per cui spesso non viene proposto lo smontaggio integrale dei vecchi telai è abbastanza semplice da intuire. Il venditore vuole tirare tutta l’acqua al suo mulino e, con la scusa di non fare polvere, offre un risultato che potrebbe rivelarsi veramente terribile.

In Diemme Infissi non installiamo nuove finestre su vecchi telai, nemmeno sotto tortura. Piuttosto preferiamo perdere il lavoro ma non vogliamo essere causa di problemi nelle case dei nostri clienti.

La rimozione dei vecchi infissi è un lavoro difficile, ma noi riusciamo a farlo con molta attenzione, e non sporchiamo la casa dei nostri clienti.

Lo testimoniano molte recensioni dei nostri clienti, eccone una:

“Mi ero già rivolta alla Diemme una ventina di anni fa per cambiare gli infissi in una mia villetta, e ne ero rimasta molto soddisfatta, tra l’altro sono ancora oggi in perfetto stato! Così, quest’anno, volendo sostituire i vecchi infissi nell’appartamento dove ora abito, non ho avuto dubbi, e mi sono di nuovo rivolta a Daniele Cagnoni, che nel frattempo ha ingrandito e ancor più specializzato la sua azienda. Sono stata molto soddisfatta della qualità dei materiali, della precisione nella messa in opera, e anche della puntualità, precisione, disponibilità e organizzazione di tutto lo staff… qualità molto rare al giorno d’oggi, e li ringrazio tutti.”

Dott.ssa Beatrice Cristofori – Cliente Diemme dal 1999.


I miei consigli per la sostituzione degli infissi senza opere murarie

Se vuoi ottenere il massimo risultato dalla sostituzione dei vecchi infissi, segui queste indicazioni e fanne tesoro: 

1️⃣ Cerca un’installazione che possa offrire tutte le garanzie necessarie per durare nel tempo. Lasciare un vecchio telaio, che non sappiamo nemmeno come sia stato montato, non ti consente di ottenere la massima garanzia di risultato.

2️⃣ La luce naturale è vita, e nelle case c’è bisogno di più luce possibile. Lasciare il vecchio telaio significa fare lavori come quello che vedi in foto, perdendo anche 22 centimetri per ogni finestra da 1 metro. Il 22% meno di luce.

3️⃣ Preferisci sempre la “sostituzione integrale senza opere murarie”. L’installatore capace e competente non ha problemi ad incartare la tua casa, ridurre al minimo lo sporco ed offrirti una sostituzione infissi con prestazioni valide e durature.

Nella foto sotto puoi vedere la differenza tra un’installazione in sovrapposizione ed un’installazione con sostituzione integrale.

Esempio grafico di sostituzione infissi a confronto


Risorse utili

Progettazione montaggio infissi con materiali di posa specifici

La posa in opera certificata degli infissi o il montaggio certificato degli infissi non esistono!


Prenota la tua consulenza infissi

Ho creato un servizio di consulenza per coloro che non posso seguire direttamente con la mia azienda perché sono troppo distanti ma desiderano un supporto esperto.  

L’obiettivo del mio servizio di consulenza online consiste nell’aiutare più persone possibile a far centro nell’acquisto di finestre e porte per la propria casa, senza fare errori. 

La consulenza infissi dedicata a clienti privati, progettisti e serramentisti 

  • Consulenza e assistenza alla progettazione 
  • Consulenza per controversie  e difetti 
  • Consulenza per problemi di installazione  
  • Consulenza patologie edilizie
  • Verifica di fine lavori da remoto 
  • Verifiche in cantiere e supporto tecnico 
  • Consulenza energetica infissi e serramenti

Lascia un commento