Cumulabilità Bonus 110 e 50 per i tuoi infissi | Come ottenere il cumulo di Ecobonus 110% e 50%

Come funziona la cumulabilità tra Ecobonus 110 % e 50 % per ottenere una detrazione sugli infissi da affiancare ai lavori del 110.

Leggi questo articolo se hai fatto un contratto con un fornitore di impianti che ti farà l’intervento in cambio del tuo credito ma non può gestire gli infissi ed il relativo credito fiscale.

Fotovoltaico, Pompa di Calore, Colonnine e Batterie di accumulo potrebbero non completare un corretto intervento di risparmio energetico.

Al termine trovi delle risorse utili per saperne di più sul Superbonus e sugli altri bonus casa.


Cumulabilità bonus 110 e 50 per i tuoi infissi | E’ possibile cumulare Bonus 110% e 50%?

Molte persone stanno chiudendo contratti Ecobonus 110% con aziende che si occuperanno di installare fotovoltaico, nuovi impianti e colonnine.

Contratti che prevedono la totale cessione del credito al fornitore e nessuna spesa per il cliente. 

Fino qui, tutto potrebbe quadrare. Rimane comunque la necessità di verificare bene procedure e operatori tecnici di supporto.

Le aziende che si occupano di impianti e acquisiscono la totalità del credito, non sempre consentono al cliente di inserire nell’intervento altri fornitori o lavori perché gli rallenterebbero e complicherebbero le cose.

Succede però che il cliente voglia sostituire gli infissi, oltre alla parte impianti, ma si trovi nella difficolta di gestire i due interventi.

Da una parte gli impianti miglioreranno l’abitazione e dall’altra serve contenimento energetico. 

Una casa senza infissi prestanti che ti permettono di contenere il calore e il fresco che accumuli, difficilmente ti darà le prestazioni che aspetti.

Installare infissi isolanti è fondamentale per una corretta tenuta all’aria dell’edificio e per il benessere che vivi nella casa riqualificata.

Se l’azienda che acquisisce il credito degli impianti non ti consente di integrare gli infissi, potresti scegliere di cumulare due Bonus:

  • Ecobonus 110% per gli impianti (salvo fare due classi)
  • Bonus infissi 50% con sconto in fattura.

Come vedi è possibile cumulare i due interventi.

Nel prossimo paragrafo ti spiego come puoi fare.


Cumulabilità bonus 110 e 50 per i tuoi infissi | Come si cumulano due bonus casa?

Per ottenere la cumulabilità tra 110 e 50, l’intervento di sostituzione degli infissi deve essere separato dai lavori che hai scelto di incentivare con il 110%.

Come riporta l’agenzia delle entrate:

Per gli interventi diversi da quelli che danno diritto al Superbonus restano applicabili le agevolazioni già previste dalla legislazione vigente in materia di riqualificazione energetica.

Ti faccio un esempio che abbina i due bonus senza problemi:

  • Scegli le detrazioni al 110% per fotovoltaico e impianti e colonnine, magari cedendo il totale del tuo credito.
  • Scegli il bonus energetico al 50% per la sostituzione degli infissi e magari sfrutti lo sconto in fattura del 50%.

La condizione fondamentale è che gli interventi siano distintamente contabilizzati e che vengano rispettati gli adempimenti specificamente previsti in relazione a ciascuna detrazione.


Cumulabilità bonus 110 e 50 con i tuoi infissi | Come puoi cumulare i due incentivi per sostituire i tuoi serramenti con Diemme

Se hai già iniziato i lavori o firmato un contratto per gli impianti, sfruttando a pieno il 110% ma vorresti lavorare con noi per la sostituzione dei tuoi infissi, puoi scegliere questa opzione.

Gestirai il 110% con l’azienda alla quale ti sei affidato per gli impianti, senza nessuna problematica.

Noi ci occuperemo degli infissi, in un intervento separato, aiutandoti ad ottenere una detrazione al 50% e valutando uno sconto immediato del 50% sul tuo intervento infissi.


Cumulabilità bonus 110 e 50 con i tuoi infissi | Risorse utili