Ecobonus 110 % chi ne ha diritto | Chi può usufruire del Superbonus per la riqualificazione energetica?

Sono tante le persone che hanno diritto ad Ecobonus 110 %, dai proprietari di un immobile, a familiari e conviventi del proprietario che sosterranno le spese. In questo articolo ti dico nello specifico chi può usufruire del Superbonus.

Al termine trovi delle risorse utili per saperne di più sul Bonus 110.


Chi ha diritto a Ecobonus 110 % | Tutti i beneficiari del Superbonus

Possono usufruire del bonus 110:

  • Persone fisiche (compresi familiari dei proprietari e conviventi, a patto di essere loro a sostenere le spese di riqualificazione)
  • Condomini
  • IACP
  • Cooperative di aggregazione
  • Enti senza scopo di lucro per l’utilità sociale
  • Associazioni sportive dilettantistiche

Il bonus, è disponibile anche per le partite IVA, a patto che i lavori riguardino immobili di proprietà legati alla vita privata.

Sempre per le P. IVA, per quanto riguarda le parti comuni di un condominio, non ci sono invece limitazioni specifiche.


Chi ha diritto a Ecobonus 110 % | I casi particolari

  • Conviventi: Ecobonus 110% si applica anche ai conviventi, a patto che sostengano le spese e rispettino i requisiti del bonus. Il bonus, si applica inoltre anche su una eventuale casa, non principale, dove avviene di fatto la convivenza. Per accedere al bonus è però necessario che la convivenza sia già iniziata prima, o almeno entro l’inizio dei lavori.
  • Familiari: possono accedere al bonus 110 anche i familiari del proprietario, a patto che siano loro a sostenere le spese. e registrati come conviventi da prima dell’inizio dei lavori.
  • Acquirenti: Ecobonus 110%, si estende anche a intestatari di nuda proprietà e acquirenti a patto che sia stato stipulato un contratto preliminare di vendita dell’immobile regolarmente registrato. In caso di acquisto, le detrazioni, in accordo con la persona che vende l’immobile, possono essere trasferite al nuovo proprietario.
  • Inquilini in affitto: possono usufruire del bonus 110 anche gli inquilini che sosterranno le spese dei lavori.Questo accade perché il bonus è previsto anche per chi ha un contratto di locazione, di leasing o comodato. Attenzione però: è necessario che il proprietario dell’immobile approvi i lavori.
  • Residenti all’estero: gli italiani residenti all’estero, iscritti all’AIRE, possono beneficiare di alcuni incentivi del bonus 110.Nello specifico dovrebbero poter accedere a sconto in fattura e cessione del credito.

Ti potrebbe interessare anche:

Rischi del cambio misure infissi con Ecobonus 50% e Bonus 110 % >>> LINK

Ecobonus 75 % infissi | Come dovrebbe funzionare il nuovo bonus per la riqualificazione energetica >>> LINK


 

 

Lascia un commento