Ecobonus 110 con BPER Banca | Cessione del credito e soluzioni specifiche: ecco cosa puoi fare

Banca BPER, si unisce alle banche che accettano la cessione del credito di Ecobonus 110 per cento. Lo fa con delle soluzioni dedicate che prevedono pacchetti di finanziamento per garantire la liquidità necessaria ad iniziare i lavori, oltre a prodotti assicurativi specifici.

In questo articolo ti dico come dovrebbe funzionare la cessione del credito d’imposta con banca BPER.


Cessione del credito con Banca BPER | Cedere il credito del bonus 110 alla banca: ecco le soluzioni

Anche Banca BPER si unisce alle banche aderenti alla cessione del credito di ecobonus 110 % tra le quali:

Lo fa attraverso soluzioni dedicate al super bonus che comprendono:

  • Prodotti di finanziamento
  • Prodotti assicurativi
  • Acquisto credito imposta
  • Servizi di consulenza

Interessante la presenza di possibili servizi assicurativi dedicati.

I prodotti di finanziamento, come abbiamo visto in altri istituti, dovrebbero permette di aprire un conto con un prestito agevolato, che si estinguerà una volta maturati i crediti.

La banca accetterà anche la vendita del credito acquisito.

Al momento BPER permette di lasciare i propri dati per essere contattati una volta chiariti i tassi di interesse e gli strumenti specifici per la gestione del 110.

Clicca qui per accedere alla pagina ufficiale di Banca BPER, dove trovi gli ultimi aggiornamenti e un riassunto esaustivo del super bonus


Cessione del credito 110 con Banca BPER | Come funziona Ecobonus 110 per cento?

I beneficiari del super bonus per la riqualificazione energetica sono:

  • Persone fisiche (compresi familiari dei proprietari e conviventi, a patto di essere loro a sostenere le spese di riqualificazione)
  • Condomini
  • IACP
  • Cooperative di aggregazione
  • Enti senza scopo di lucro per l’utilità sociale
  • Associazioni sportive dilettantistiche

Il bonus si applica alle spese sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021.

Per accedere al bonus sarà necessario effettuare almeno uno di questi interventi trainanti:

  • Coibentazione con isolamento a cappotto
  • Sostituzione degli impianti di riscaldamento, raffrescamento o fornitura di acqua calda
  • Interventi di demolizione e ricostruzione in chiave di risparmio energetico (o antisismica)

Gli interventi trainanti, ti permettono di includere nel super bonus altri interventi di riqualificazione energetica, come gli infissi.

Per beneficiare della detrazione, la classe energetica della casa dovrà fare un salto di almeno due classi (una quando non fosse possibile per ragioni strutturali).

Queste sono, in breve, le linee guida di ecobonus 110% per case e condomini.

Il bonus e i suoi requisiti, sono molto più complessi, proprio per questo ti consiglio di leggere le nostre FAQ.


 

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico chiamato check110percento.it.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul bottone qui sotto.

Logo del sito per valutare lo sconto in fattura

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
anche cliccando sul link qui sotto.

https://www.check110percento.it/

 

Analizziamo se sei in possesso di tutti i requisiti per accedere all’ecobonus 110%. Lo facciamo con un sistema specifico per esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa.

Il check 110% prevede 4 passaggi che ci consentiranno di esaminare
le soluzioni attuabili per farti ottenere Risparmio Energetico con Ecobonus 110%.