Ecobonus 110 e sicurezza in cantiere | Quali sono le responsabilità e i rischi per il committente?

Ecobonus 110 per cento, ti permette di ottenere incentivi importanti sui tuoi lavori di riqualificazione energetica. Teatro degli interventi del bonus sarà il cantiere, che dovrà rispettare i requisiti di sicurezza, con relative responsabilità.

In questo articolo ti dico come funziona la sicurezza in cantiere con Ecobonus 110%, quali sono i rischi, le responsabilità del committente, e come evitare di commettere errori.


Ecobonus 110 e sicurezza sul cantiere | Cosa succede se non vengono rispettate le norme per la tutela della salute in cantiere?

Quando si lavora in cantiere, la sicurezza è fondamentale per tutelare i tecnici che si occuperanno della tua riqualificazione energetica.

In questo ambito non c’è spazio per l’improvvisazione, e tutto deve essere fatto nel modo giusto, nel rispetto dei protocolli e con le massime garanzie.

Ecobonus 110% prende molto sul serio le normative sulla sicurezza, tanto da annullare gli incentivi in caso di violazioni.

Come riporta il testo del Decreto Ministeriale 41/98, Art.4:

La detrazione non è riconosciuta in caso di violazione delle norme in materia della tutela della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro e nei cantieri, nonché di obbligazioni contributive accertate dagli organi competenti e comunicate alla direzione generale delle entrate territorialmente competente.

In breve, in caso di violazioni, il bonus sarà considerato nullo.

Questo vale anche per cessione del credito e sconto in fattura.


Ecobonus 110 e sicurezza sul cantiere | Di chi sono le responsabilità dei lavori di riqualificazione energetica?

Oltre alla perdita del bonus, con relativi costi dei lavori non più coperti dalle detrazioni, ci sono anche delle responsabilità, un elemento fondamentale quando si apre un cantiere.

Il primo responsabile è il committente, quindi il cliente che richiede i lavori.

Come committente, potrai nominare un “responsabile dei lavori” con una speciale delega.

Compito del committente (o del delegato) sarà:

  • Effettuare la “notifica preliminare” del cantiere
  • Trasmettere all’amministrazione concedente, la copia della notifica e del Durc delle imprese e dei lavoratori autonomi, assieme ad una dichiarazione che attesta la verifica dell’ulteriore documentazione.
  • Richiedere alle imprese che lavoreranno in cantiere, una dichiarazione dell’organico medio-annuo ed una dichiarazione relativa al contratto collettivo applicato.

Il committente, nel caso di più imprese a lavoro sul cantiere (anche non contemporaneamente) è inoltre responsabile della nomina del coordinatore della sicurezza.

Tra le altre responsabilità del committente, c’è poi quella di verificare l’idoneità tecnico-professionale delle imprese e dei lavoratori autonomi che si occuperanno del cantiere.


Ecobonus 110 e sicurezza sul cantiere | Come ottenere il super bonus, e gestire il cantiere, senza commettere errori

Come vedi, l’apertura di un cantiere è un’operazione complessa che necessita molta attenzione, e che dovresti affidare a un tecnico di fiducia.

La sicurezza in cantiere è fondamentale, anche al di fuori del bonus. Si parla infatti della salute degli operatori!

In questo caso particolare, la violazione delle norme di sicurezza, oltre ad essere una pratica scorretta, potrebbe crearti problemi sia dal lato finanziario, che da quello delle reponsabilità.

Proprio per questo, è importante fare tutto nel modo giusto, con attenzione alle normative, e con la giusta progettazione.

A fare la differenza sui tuoi lavori, saranno le aziende, o l’azienda a cui sceglierai di affidare la tua ristrutturazione.

Scegliere la giusta azienda, è il primo passo per ottenere un lavoro senza pensieri.


Super Bonus 110% | Cosa puoi fare in questo momento?

Con la pubblicazione della GUIDA dell’Agenzia delle Entrate, assieme ai Decreti Attuativi e alla Circolare dell’Agenzia, Ecobonus è ormai pronto a partire.

Si tratta di una detrazione importante, che potrebbe non ricapitare; proprio per questo è importante utilizzarla nel modo giusto, senza commettere errori.

Per saperne di più, ti consiglio di consultare le nostre F.A.Q.


Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

sconto in fattura ecobonus come ottenere

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul link qui sotto.

https://www.check110percento.it/

la guida riqualifiCasa

E' scritta in modo semplice, senza tecnicismi, e ti potrebbe aiutare nella scelta degli interventi da fare per ottenere + comfort + risparmio energetico + benessere e bollette MENO salate.