Ecobonus 110 per cento infissi | Come funziona il superbonus, e come potresti usarlo per le tue finestre

Ecobonus 110%, contenuto nel Decreto Rilancio, è legge e, con l’arrivo delle prime linee guida dell’Agenzia delle Entrate, si fa sempre più concreto. Sono a non avere chiaro se il superbonus 110 per cento, con sconto in fattura e cessione del credito è disponibile anche per gli infissi.

In questo articolo ti spiego come funziona lo sconto del 110% per i tuoi infissi, quali interventi sono necessari per ottenerlo, e quali sono le altre detrazioni che potresti sfruttare per sostituire le vecchie finestre.


Ecobonus 110 per cento infissi | Il bonus 110% vale anche per finestre e porte?

Ecobonus 110% si applica alle spese di riqualificazione energetica, sostenute tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021.

  • La detrazione avviene in 5 anni, si può anche ottenere uno sconto immediato, con il discusso sconto in fattura, o richiedere la cessione del credito.
  • Per ottenere il bonus infissi al 110%, dovrai inserire la sostituzione dei serramenti, all’interno di un piano di riqualificazione più complesso, agganciato ad almeno uno degli interventi trainanti compresi nel bonus.
  • Per poter accedere al bonus, gli interventi dovranno rispettare dei requisiti tecnici, e garantire il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio.
  • Nel caso non fosse possibile per impedimenti strutturali, basterà ottenere il miglioramento di almeno una classe energetica.
  • La classe energetica dovrà essere attestata da un tecnico abilitato, attraverso la redazione della certificazione APE, prima e dopo l’intervento.
  • La documentazione dovrà essere asseverata e confermata da un visto.

Per aiutarti a capire meglio, ecco un esempio di come potresti ottenere gli infissi in detrazione inserendoli all’interno di un intervento complessivo:

Potresti scegliere di coibentare la tua abitazione con un cappotto termico e sostituire gli infissi per avere il massimo risparmio energetico, ottenendo così il bonus 110%, su cappotto e infissi (sempre nel rispetto di tutti i requisiti)


Ecobonus 110 per cento infissi | Interventi trainanti e interventi trainati: che cosa sono?

La chiave di tutto, è il concetto di interventi TRAINANTI e TRAINATI.

Gli interventi trainanti, sono quelli decritti nel bonus, che ti danno accesso al 110%:

  • isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda;
  • interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria ad alta efficienza energetica;
  • interventi sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria ad alta efficienza energetica.

Effettuando almeno uno di questi interventi, possiamo letteralmente “trainare” nel bonus 110%, degli interventi complementari, sempre rispettando tutti i requisiti del nuovo ecobonus:

  • Sostituzione di serramenti ed infissi
  • Schermature solari
  • Installazione di caldaie a biomassa
  • Installazione di caldaie a condensazione di classe A
  • lavori di riqualificazione globale dell’edificio, che rispettino i requisiti specifici descritti sul sito ENEA.
  • Installazione di impianti fotovoltaici, inclusi gli accumulatori
  • Installazione di colonnine di ricarica per  veicoli elettrici

Ecobonus 110 per cento infissi | Quali detrazioni potresti sfruttare per i tuoi serramenti?

Ecobonus 110%, potrebbe essere una grande opportunità per ottenere uno sconto sugli infissi nell’ambito di una riqualificazione energetica complessiva, migliorando, oltre al risparmio energetico, anche il comfort che vivi nella tua abitazione.

Se invece vuoi sostituire le vecchie finestre, senza altri interventi, potresti valutare di utilizzare il vecchio ecobonus 2020, ancora oggi attivo, che ti permette di portare in detrazione i tuoi serramenti.

Di come scegliere il bonus più adatto alle tue esigenze, ne ho parlato nello specifico nell’articolo che trovi sotto:

Ecobonus Infissi | Quali sono le differenze tra bonus 50% e 110%?


Detrazioni e sconto in fattura infissi: cosa puoi fare in questo momento?

Con le linee guida dell’Agenzia delle Entrate, ecobonus 110%, dovrebbe diventare molto più chiaro.

Le comunicazioni ufficiali dovrebbero arrivare presto, per il momento però, serve ancora cautela.

Per fare le cose fatte bene, ci vuole ancora un po’ di pazienza ma nel frattempo, puoi consultare le nostre F.A.Q.


Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

sconto in fattura ecobonus come ottenere

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul link qui sotto.

https://www.check110percento.it/

Guida 110% riqualificasa

la guida riqualifiCasa

E' scritta in modo semplice, senza tecnicismi, e ti potrebbe aiutare nella scelta degli interventi da fare per ottenere + comfort + risparmio energetico + benessere e bollette MENO salate.