Finestre doppio o triplo vetro | Qual è il miglior vetro finestra per le tue esigenze

Usa questa guida per capire quando è meglio scegliere un doppio o un triplo vetro per le finestre.

Ti sarà utile per conoscere le differenze di prestazione e prezzo tra queste due tipologie di vetrocamera e quali potrebbero servire per la tua casa.


Finestre doppio o triplo vetro | Qual è la differenza tra doppio vetro e triplo vetro

L’isolamento termico ed acustico della finestra è determinato dal telaio, dalla impermeabilità delle fughe, dalla tenuta all’aria e dal vetraggio.

Il vetraggio, in questo caso basso emissivo, è l’elemento che occupa buona parte della superficie della finestra, proprio per questo è così importante per l’isolamento termico e acustico.

Le finestre con doppio e triplo vetro, formano una camera contenente gas (di solito Argon) che fa da “cuscinetto” tra le lastre.

Questo tipo di assemblaggio delle lastre di vetro permette di ottenere un elevato isolamento termico e acustico.

  • Nel doppio vetro, le lastre sono due.
  • Il triplo vetro può vantarne tre e può garantire un maggiore isolamento con minori dispersioni e maggiore abbattimento del rumore esterno.

differenza finestre doppio o triplo vetro


Finestre doppio o triplo vetro | Isolamento termico e acustico, sfatiamo un mito

Sfatiamo un mito legato alle finestre a doppio e triplo vetro. Quando si parla di questo argomento, ti sentirai spesso dire:

  • non cambia niente se metti un doppio o un triplo vetro;
  • il triplo vetro è inutile.

Nessuna delle due affermazioni è corretta; la scelta degli infissi è strettamente legata al tuo caso specifico, di conseguenza, la necessità di un doppio o triplo vetro dipende dalle esigenze dell’abitazione nella quale saranno installate le finestre.

Non si deve generalizzare. Un serramento in PVC con triplo vetro ha una differenza di prestazioni elevata rispetto a uno con vetro doppio:

  • il doppio vetro disperde 1;
  • il triplo vetro 0,5.

Se quello che cerchi è il risparmio energetico, installare un triplo vetro significa disperdere la metà del calore che perderesti con un vetro a doppia camera. Sono cifre importanti, soprattutto se pensi ai costi di riscaldamento annuali.

Stessa cosa vale per l’isolamento acustico, un triplo vetro, su una finestra prestante e ben installata, abbatte un quantitativo maggiore di rumori esterni rispetto a uno doppio. Per una casa in una zona molto rumorosa, il triplo vetro diventa la soluzione migliore.

Attenzione però:

In certi casi inserire un triplo vetro all’interno di un’abitazione con forte dispersione può risultare poco efficace.

Se hai un’abitazione anni 70 con cassonetti con spifferi, potresti migliorare il vetro senza però ottenere gli stessi benefici che otterresti se la tua casa avesse un isolamento a cappotto e una buona tenuta all’aria.

Questo non significa che scegliere il triplo vetrocamera sia sbagliato. Anzi, guardando con lungimiranza, quando ti trovi a cambiare le finestre, il consiglio è quello di scegliere proprio un triplo vetro.

Coibentazione del cassonetto e isolamento a cappotto puoi sempre farli in un secondo momento.

finestre doppio o triplo vetro


Finestre doppio o triplo vetro | Quanto cambia a livello di prezzo

Spesso si guarda soltanto al prezzo degli infissi a triplo vetro rispetto al costo del doppio vetro.

E’ necessario però valutare i prezzi delle finestre anche sotto il punto di vista del risparmio energetico e del conseguente denaro che potresti risparmiare nel tempo.

Scegliere il giusto isolamento termico per la tua abitazione e migliorare le prestazioni energetiche può ridurre i consumi della tua casa.

Possiamo ottenere ottimi risultati anche con un doppio vetro, in alcuni casi però, un triplo vetro termico diventa più consigliabile e ti permette di ammortizzare la spesa con un maggiore risparmio energetico in aree strategiche dell’abitazione.

In breve la somma extra che spendi per il triplo vetro, rientra nel budget attraverso un risparmio energetico che dura nel tempo, portandoti a risparmiare cifre importanti ogni anno.


Finestre doppio o triplo vetro | Quando scegliere il triplo vetro

Adesso approfondiremo quando conviene scegliere un vetro triplo.

Nella scelta delle finestre, la prima cosa da valutare è la posizione che occupano nella tua casa.

Se devi scegliere una finestra con un vetro di grandi dimensioni, magari lo scorrevole del soggiorno, il mio consiglio è quello di scegliere un triplo vetro.

Il triplo vetro, con il suo spessore e il suo sistema di isolamento, ti permette di ridurre la dispersione in quell’area della casa che utilizzi spesso. Questo significa più comfort e costi minori per il riscaldamento.

Prendiamo l’esempio di una parete di 4 metri con un infisso di 2 metri:

  • le pareti sono spesse e hanno un loro isolamento, che ci sia un cappotto o meno;
  • i due metri di serramento potrebbero essere un punto debole.
  • Con un triplo vetro avvicini il valore termico del serramento a quello della parete.

Anche se il triplo vetro lascia passare un quantitativo di luce più ridotto, avrai comunque una stanza luminosa grazie alle dimensioni del vetro.


Finestre doppio o triplo vetro | Quando scegliere il doppio vetro

Il triplo vetro non è sempre la soluzione migliore.

Potresti scegliere un doppio vetro per gli infissi più piccoli e uno triplo per quelli più grandi.

Gli infissi con meno vetro hanno anche minore dispersione. Potresti realizzare un’abitazione con diversi tipi di vetratura e diverse prestazioni, a seconda delle necessità da valutare stanza per stanza.

La scelta di un vetro doppio in alcuni ambienti specifici potrebbe darti più luce, alleggerendo il budget.


Conclusioni

Doppi e tripli vetri hanno differenze importanti nelle prestazioni:

  • il vetro doppio disperde di più, lascia passare maggiore rumore, ma anche più luce.
  • il vetro triplo offre il massimo isolamento termico e acustico, ma un po’ meno luce.

Il triplo vetro è la soluzione più performante e un buon acquisto per guardare al futuro.

In alcuni casi un doppio vetro potrebbe comunque essere una soluzione ottimale, dandoti stanze più luminose e alleggerendo il budget.

Oltre al vetro, le prestazioni che ottieni sono influenzate da profili e montaggio.

Per trovare la soluzione ottimale ti consiglio di affidarti ad un Tecnico di fiducia e alle sue indicazioni. Servirà analizzare la tua abitazione e le esigenze specifiche del tuo progetto.


Risorse utili

Guide e approfondimenti per scegliere i tuoi infissi

Che cos’è il vetro selettivo

Come funziona il vetro basso emissivo

Le testimonianze dei clienti Diemme

La galleria dei lavori Diemme

Video Guide in meno di 60 secondi

 

Lascia un commento