Finestre in Legno

LEGNO – MERAVIGLIA DELLA NATURA

Scegliere una finestra realizzata esclusivamente in legno, significa portarsi in casa un piccolo pezzo di natura… Un prodotto vivo, che respira, un prodotto che può raccontarci centinaia di storie da ascoltare… Dopo una giornata frenetica, di lavoro e di impegni, avrete la gioia di ritrovare a casa vostra tutto il piacere di poter toccare e sentire le sensazioni uniche che solo il legno vi sa trasmettere.

LA NATURA ENTRA IN CASA TUA

Foto Rifare le finestre in legno con Diemme Infissi a Lucca
Finestre internorm lucca forte dei marmi

Cos’è cambiato negli anni?

Immagina il falegname di un tempo “alle prese con pennello e smalto” senza mascherina e armato di pazienza… per passarle e ripassarle più volte!

Lui doveva arrivare ad applicare una enorme quantità di smalto; quasi a creare una corazza sul legno!

Per questo, la finestra, veniva ripassata tante volte e venivano dati strati su strati di smalto, anche di dubbia salubrità!

Meglio finestre in pvc o alluminio taglio termico

Difficilmente, adesso, troverai un falegname disposto a produrre, per te, una finestra in legno!

Il falegname è consapevole, oggi, di non poter fare una finestra in legno come fanno le aziende organizzate e certificate; molti falegnami mandano da me i loro clienti che hanno bisogno di fare finestre in legno.

Le vernici sono cambiate e sono testate su tutti i tipi di legno; oggi possiamo abbinare legno e sistema di verniciatura basandoci sulle esigenze e le esposizioni dell’edificio!

Foto profili legno per finestre

Le vernici all’acqua rendono immutata nel tempo l’originaria bellezza del serramento

Le prestazioni delle vernici all’acqua annullano i costi e la fatica della manutenzione

Sono idonee a ogni ambiente, moderno o classico, urbano o rustico: soddisfano il cliente più esigente grazie alla vasta gamma di tinte e di effetti speciali

Immagine finestre csm _I-tec Beschattung

Le vernici all’acqua sono atossiche, ottenute da resine acriliche, non producono effetti nocivi all’uomo e all’ambiente.

Concludendo, puoi fidarti delle nostre finestre in legno!

Perché noi guardiamo al design ma anche alla salubrità ed il benessere della tua famiglia. 

VUOI METTERTI IN CONTATTO CON NOI?

Gli altri 3 materiali che puoi scegliere per le tue nuove finestre.

Legno ed Alluminio

Stai cercando

Design e Durata

PVC

Stai cercando

Prestazioni e Prezzo

Alluminio

Stai cercando

Solidità e Garanzia

Come funziona l’ECOBONUS 110% e quali sono le condizioni d’accesso. 

La sola sostituzione di FINESTRE E PORTE, nell’applicazione dell’Ecobonus 110%, ad oggi, RIMANE al 50%.

“PUOI DETRARRE IL 50% in 10 ANNI”

In caso di intervento di RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA le cose potrebbero cambiare e dare l’accesso all’ ECOBONUS 110% anche per FINESTRE E PORTE.

Se INSTALLIAMO CAPPOTTO E CALDAIA, e nel contesto dell’intervento si SOSTITUISCONO FINESTRE E PORTE, le cose potrebbero cambiare.

Se sarà accertata una miglioria dell’immobile DI ALMENO 2 CLASSI ENERGETICHE, si potrà accedere al 110%, anche per FINESTRE E PORTE.

RIEPILOGO REGOLE ECOBONUS 110% 2020/2021

Le SPESE saranno da sostenere dal 01.07.2020 al 31.12.2021.

L’ecobonus si applica a qualsiasi immobile riscaldato, alle persone fisiche, ai soggetti IRES.

Servirà certificare con APE (Attestato di Prestazione Energetica) il miglioramento di 2 CLASSI energetiche dell’edificio

I materiali isolanti devono rispettare i Criteri Ambientali Minimi "CAM"

E' applicabile in condomini o unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Non si applica nell’esercizio di imprese, arti o professioni, ai CONDOMINI singoli e agli IACP.

E' applicabile in immobili di proprietà di persone fisiche

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.  

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul bottone qui sotto. 

SUPERECOBONUS (110%)

Per accedere al superecobonus è necessario attendere il Decreto definitivo (oggi è in bozza), i

Decreti attuativi e le necessarie procedure dell’Agenzia delle Entrate.

La sostituzione di serramenti può rientrare nel superecobonus se abbinato agli interventi sotto descritti che sono agevolabili al 110%:

Coibentazione degli edifici con intervento su almeno il 25% della superficie esterna (ad es.: cappotti) – limite di spesa: 60.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento nei condomini – limite di spesa: 30.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento degli edifici unifamiliari – limite di spesa: 30.000 euro

Il limite di spesa per la sostituzione dei serramenti rimane quello previsto dalla precedente legislazione (60.000 euro), detraibili al 50% in 10 anni.

CLICCA L’IMMAGINE SOTTO PER LEGGERE LE FAQ

TROVI 37 DOMANDE CON ALTRETTANTE RISPOSTE