Finestre Pistoia | Da ex officina FIAT a Villa di lusso: la storia di Giovanni e Lucia

Oggi voglio parlarti di un lavoro davvero speciale dedicato agli amanti dei motori; la trasformazione di un’officina FIAT, a Pistoia, in una villa di lusso a risparmio energetico!  I clienti sono Giovanni e Lucia, una coppia con una grande idea e un gusto particolare per il design. Per loro abbiamo installato un monoblocco termico, finestre in legno alluminio, avvolgibili di sicurezza, porte interne e porta blindata

Leggi l’articolo e guarda le foto, il risultato finale ti lascerà a bocca aperta!


Finestre Pistoia | Le esigenze di Giovanni e Lucia per la ristrutturazione della loro villa-officina

Giovanni e Lucia avevano acquistato un’ex officina meccanica FIAT in una splendida area residenziale di Pistoia.

Un immobile di grandi dimensioni che volevano trasformare in una villa con giardino, sicura, dal massimo comfort, e a basso consumo.

C’erano delle criticità da risolvere: l’abitazione si trova a 70 metri dalla ferrovia; oltre al lavoro di trasformazione da officina a villa, era quindi necessario prestare molta attenzione all’isolamento acustico degli infissi.

Ecco la vecchia officina FIAT prima della riqualificazione

Finestre Pistoia | Analisi e progettazione per la realizzazione di questa splendida villa

Dopo due incontri in showroom, abbiamo definito la tipologia di infissi, la tipologia di oscurante, le porte da interno, l’ingresso e gli accessori, come le zanzariere Palagina che hanno completato il progetto.

Il lavoro sulla casa, come puoi vedere dalle foto, è stato molto estetico.

Giovanni e Lucia amano il design, e volevano dare uno stile unico alla loro abitazione, senza rinunciare alle prestazioni.

Infissi Pistoia

Installare dei serramenti di qualità, senza un obiettivo chiaro e una cura al montaggio in grado di dare continuità ai diversi elementi della casa, non poteva bastare a rispondere alle loro esigenze specifiche.

E’ stato grazie al lavoro di analisi e progettazione, che siamo riusciti a trovare soluzioni per l’isolamento acustico e termico, in modo da avere: basso consumo, basso impatto ambientale e un grande risultato!

finestre Pistoia


Finestre Pistoia | Ingresso blindato, avvolgibili di sicurezza, e tutte le soluzioni scelte per la villa-officina di Giovanni e Lucia

Per dare il giusto design e l’isolamento termo-acustico necessari, abbiamo scelto infissi in legno alluminio; serramenti che rispondevano alle richieste di stile di Giovanni e Lucia, ma davano anche la resistenza e le prestazioni dell’alluminio a taglio termico.

Abbiamo garantito il risparmio energetico attraverso l’installazione di un monoblocco termoisolante, di cui ci siamo occupati personalmente.

All’interno del monoblocco, abbiamo poi installato un avvolgibile in alluminio estruso antisollevamento per dare la massima sicurezza antieffrazione.

finestre Pistoia

Come porte interne, assieme a Giovanni e Lucia, abbiamo scelto delle porte interne ADL dal design minimale, in linea con l’arredamento e le architetture della loro villa.

Per garantire la massima sicurezza, con uno stile particolare, abbiamo infine selezionato una porta blindata Architetture d’Ingresso Diemme; un portone con rivestimento in gres porcellanato esterno, sicuro e dal design unico.

Le zanzariere Palagina, sono l’accessorio che ha completato il progetto, garantendo protezione dagli insetti, in modo confortevole e in linea con lo stile dell’abitazione.


Da officina a villa di lusso: ecco tutti i dettagli del lavoro Diemme Infissi 

Giovanni e Lucia sono rimasti estremamente soddisfatti del lavoro e del risultato finale.

Un grande GRAZIE, per averci coinvolti in questo progetto così speciale.

Prima di salutare voglio farti un breve riassunto di questo progetto di riqualificazione.

Le necessità di Giovanni e Lucia per la loro villa a Pistoia, erano:

  • Risparmio energetico
  • Sicurezza
  • Comfort acustico e termico
  • Design

finestre scorrevoli in legno alluminio Internorm installate da Diemme Infissi a Pistoia

Ecco le soluzioni che abbiamo scelto per loro:

  • Infissi in legno alluminio: per avere il calore e lo stile del legno e la resistenza dell’alluminio.
  • Monoblocco termoisolante con all’interno un avvolgibile in alluminio estruso antisollevamento per la massima sicurezza.
  • Porta blindata architetture d’ingresso Diemme: porta con rivestimento in gres porcellanato esterno, resistente e di design.
  • Zanzariere Palagina, comode e resistenti.

Nella foto sotto, puoi vedere il risultato finale!

La villa a Pistoia di Giovanni e Lucia dopo la ristrutturazione

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto:

Come funziona l’ECOBONUS 110% e quali sono le condizioni d’accesso. 

La sola sostituzione di FINESTRE E PORTE, nell’applicazione dell’Ecobonus 110%, ad oggi, RIMANE al 50%.

“PUOI DETRARRE IL 50% in 10 ANNI”

In caso di intervento di RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA le cose potrebbero cambiare e dare l’accesso all’ ECOBONUS 110% anche per FINESTRE E PORTE.

Se INSTALLIAMO CAPPOTTO E CALDAIA, e nel contesto dell’intervento si SOSTITUISCONO FINESTRE E PORTE, le cose potrebbero cambiare.

Se sarà accertata una miglioria dell’immobile DI ALMENO 2 CLASSI ENERGETICHE, si potrà accedere al 110%, anche per FINESTRE E PORTE.

RIEPILOGO REGOLE ECOBONUS 110% 2020/2021

Le SPESE saranno da sostenere dal 01.07.2020 al 31.12.2021.

L’ecobonus si applica a qualsiasi immobile riscaldato, alle persone fisiche, ai soggetti IRES.

Servirà certificare con APE (Attestato di Prestazione Energetica) il miglioramento di 2 CLASSI energetiche dell’edificio

I materiali isolanti devono rispettare i Criteri Ambientali Minimi "CAM"

E' applicabile in condomini o unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Non si applica nell’esercizio di imprese, arti o professioni, ai CONDOMINI singoli e agli IACP.

E' applicabile in immobili di proprietà di persone fisiche

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.  

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul bottone qui sotto. 

SUPERECOBONUS (110%)

Per accedere al superecobonus è necessario attendere il Decreto definitivo (oggi è in bozza), i

Decreti attuativi e le necessarie procedure dell’Agenzia delle Entrate.

La sostituzione di serramenti può rientrare nel superecobonus se abbinato agli interventi sotto descritti che sono agevolabili al 110%:

Coibentazione degli edifici con intervento su almeno il 25% della superficie esterna (ad es.: cappotti) – limite di spesa: 60.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento nei condomini – limite di spesa: 30.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento degli edifici unifamiliari – limite di spesa: 30.000 euro

Il limite di spesa per la sostituzione dei serramenti rimane quello previsto dalla precedente legislazione (60.000 euro), detraibili al 50% in 10 anni.

CLICCA L’IMMAGINE SOTTO PER LEGGERE LE FAQ

TROVI 37 DOMANDE CON ALTRETTANTE RISPOSTE