Meglio infissi in pvc o infissi in alluminio?

Nei primi 3 mesi del 2019 ho risposto spesso a questa domanda – E’ successo più volte del previsto!

Userò questo articolo per chiarire questo aspetto e renderti più semplice la scelta della finestra per la tua casa! Il mio obiettivo è consentirti una valutazione oggettiva per poi arrivare ad una scelta consapevole.

Vedremo insieme i pro e contro dei due materiali ed anche come funzionano in termini di isolamento acustico ed isolamento termico.


In questo articolo non ti parlerò di muffa e condensa perché ne ho già parlato ampiamente quì; se hai questo tipo di problema puoi leggere l’articolo integrale su muffa e condensa!


Muffa e condensa sulle finestre - Foto finestra alluminio


Quali serramenti sono meglio?

Meglio finestre in PVC o finestre in alluminio per gli infissi della mia casa?

Inserisco un piccolo indice per renderti semplice e diretta la ricerca!

Potrai andare direttamente dove trovi interesse senza dover leggere tutto per forza!

  • Meglio infissi in Alluminio?
  • Cosa sono gli infissi in Alluminio a Taglio Freddo?
  • Perché sono meglio gli Infissi in Alluminio a taglio termico?
  • Quando mi conviene valutare le finestre e porte in PVC?
  • Nell’indecisione scegliere finestre in legno?
  • Nel montaggio delle finestre, incide il materiale che sceglierò?
  • Quindi quale finestra è meglio per la mia casa?

Meglio infissi in Alluminio?

Di base gli infissi in alluminio sono sempre stati utilizzati per fare lavori con serramenti di grandi dimensioni.

Pensa ai supermercati o ai grandi centri commerciali, sarebbe stato difficile progettare e produrre infissi in legno o infissi in pvc per quelle grandi dimensioni. 

Per questo la scelta degli infissi è sempre stata dettata, nel caso di grandi dimensioni, dalla possibilità di avere poche limitazioni dimensionali del serramento!

Se vogliamo fare infissi minimali in alluminio, o scorrevoli panoramici in alluminio, dobbiamo avere la sicurezza che il materiale abbia una buona stabilità e riesca a sopportare il carico di grandi vetrate termiche o grandi vetrate acustiche.

Un’altro motivo per cui si è sempre scelto di fare finestre in alluminio è il fatto di poter avere una manutenzione degli infissi molto limitata; sappiamo bene che l’infisso in alluminio non ha bisogno di grande manutenzione superficiale.

Le finestre in alluminio si sono poi prestate anche per essere utilizzate nell’edilizia civile; pensa a quante finestre in alluminio di colore giallo, o di colore oro, ha visto nelle case!

Questi infissi in alluminio hanno sicuramente risolto un grande problema di manutenzione e sono sempre risultate finestre in alluminio molto convenienti! Infatti, di finestre e controfinestre in alluminio ossidato, sono piene le città!

Di questi infissi molti sono a taglio freddo! (sicuramente quelli più datati, i più vecchi infissi)

Ti voglio spiegare, magari lo sai già, che le finestre in alluminio si dividono in due categorie importanti:

1. Finestre in alluminio a taglio freddo
2. Finestre in alluminio a taglio termico!


Cosa sono gli infissi in Alluminio a Taglio Freddo?

Se fino ad ora abbiamo parlato di pregi e motivi per cui sono state montate finestre in alluminio, adesso dobbiamo parlare anche dei problemi di questo tipo di finestra!

Hai presente quando vedi infissi e vetri completamente, o parzialmente, appannati dalla condensa? Ecco, di solito, quelli sono infissi in alluminio a taglio freddo!

La loro caratteristica è avere continuità termica!

Sezione infisso - meglio serramenti pvc o alluminio

Il profilo non ha nessuna particolare attenzione alla prestazione termica ed è completamente continuo.

Questo significa che il profilo risente del cambiamento di calore/freddo e lo dissipa dal dentro verso il fuori e viceversa. Questo tipo di profilo non ha assolutamente una buona prestazione termica, tutt’altro!

Il freddo che viene dal fuori ghiaccia il profilo e si scontra con il caldo che viene da dentro, profilo riscaldato dal calore della casa!

Appena caldo e freddo si scontrano provocheranno la famosa condensa e se poi la cosa continua, diventerà muffa!

Succede come quando tiri fuori dal frigo un barattolo di vetro e lo poggi sul tavolo, dopo poco vedi che si riempie di condensa e ti bagna il piano di appoggio.

Ti sconsiglio vivamente di utilizzare l’alluminio a taglio freddo e non alluminio termico.

Il vantaggio economico, dato dalla semplicità di produzione, si trasforma subito in disagio e in mancato confort abitativo: condensa, muffa sulle pareti e dispersione termica importante.

Quindi anche tanta spesa per riscaldare la casa; nessuno, ormai, consiglia questo materiale!

E’ un sistema datato che non viene utilizzato ad eccezione di alcune casistiche dove veramente non serve prestazione termo-acustica; ad esempio utilizzo interno per fare infissi come divisione uffici!


Perché sono meglio gli Infissi in Alluminio a taglio termico?

Per rimediare al problema dello scambio termico, già da anni, usa dividere la finestra in 3 parti!

1. La parte esterna: alluminio
.
2. La parte centrale: elemento termo-isolante
.
3. La parte interna: aluminio
.

In questo modo abbiamo ottenuto il famoso infisso in alluminio a taglio termico!

Gli infissi a taglio termico sono nati per eliminare proprio il problema dello scambio termico!

Non pensare a qualcosa di particolarmente complesso ma semplicemente ad un sistema di isolamento interposto tra due materiali.

Sezione infisso alluminio taglio termico

Più sarà spesso l’elemento isolante e più arriverai ad avere un serramento ad alte prestazioni.

Attenzione perché spesso usa proporre alluminio a taglio termico di piccolo spessore; non cascare nel tranello del prezzo, valuta sempre il valore di prestazione perché per pochi euro in più potrai avere un grande aumento del risparmio energetico della casa.

Pensa sempre che vorrai risparmiare riscaldamento ed avere confort per molti anni e non dovrai quindi scendere a compromessi anti-economici!


Quando mi conviene valutare le finestre e porte in PVC?

La risposta a questa domanda è molto articolata, provo però a scrivere un elenco di motivi per cui puoi scegliere di acquistare le finestre in pvc, in alternativa a quelle in alluminio a taglio termico.

1. Costo: vuoi spendere meno senza rinunciare alla prestazione termica della finestra.
.
2. Colore: non hai problemi di colorazione e puoi accettare la scelta che il pvc propone.
.
3. Sensazione: accetti di avere un materiale sintetico per le tue finestre e porte.
.
4. Accessori: la finestra in pvc che acquisti ha in dotazione un accessorio che sulla finestra di alluminio non puoi avere.
.

La finestra in pvc è isolante di sua natura ed ha un ottimo rapporto prezzo-prestazione.

Infissi di sicurezza finestre legno casa

Seppur facendo molta attenzione alle limitazioni di garanzia, puoi scegliere diverse colorazioni.

Molti clienti con cui parlo, reputano la finestra in pvc un materiale falso! Con questi tipi di clienti non ci sono ragioni di procedere oltre su questo materiale; dobbiamo obbligatoriamente parlare di materiali più nobili.

L’alluminio è una materiale nobile come lo sono anche il bronzo, il rame, l’oro e l’argento.
Ovvio che ognuno di questi materiali ha valori economici diversi ma sono pur sempre tutti della famiglia dei materiali nobili!

In caso tu voglia valutare dei materiali nobili, devi considerare anche il legno; storico materiale da costruzione e nobile per sua natura!

Concludendo: non comprare mai infissi in pvc da poco e non comprare infissi in pvc se vuoi un materiale più nobile!

Ma soprattutto valuta sempre la provenienza ed il processo di produzione/certificazione!

Esistono aziende che sono sicuramente attente a tutti i processi produttivi e non consentirebbero mai l’entrata nella tua casa di una finestra che può essere nociva per la tua salute.

Ma esistono anche le aziende delle avventure a basso costo e su quelle ti consiglio di girare alla larga; in tanti stanno togliendo di casa infissi di dubbia qualità e certificazione!


Nell’indecisione scegliere finestre in legno?

Daniele voglio le finestre in legno perchè sono sicuro di non sbagliare!

Questo è quello che mi ha detto Roberto, un nostro cliente che si fida di me e dei miei consigli!

Dopo aver ascoltato le sue esigenze e dopo aver capito che aveva informazioni “da bar” sul pvc, ha scelto di rimanere sul sicuro e di fare nuove finestre in legno!

Avrebbe comperato anche finestre in pvc, o in alluminio, ma avrebbe sicuramente sbagliato!

Meglio finestre in pvc o alluminio taglio termico

Tre domande sono bastate per capire quali dubbi avesse:

1. Roberto da quanti anni hai quelle finestre in casa?
.
R: 50 anni
.
2. Quanti problemi ti hanno dato in una scala da 1 a 5? (1 pochi – 5 tanti)
.
R: 2 pochi
.
3. Cosa miglioreresti alle tue finestre in legno?
.
R: verniciatura e prestazioni
.

Perfetto Roberto, le nuove finestre in legno saranno termiche, verniciate in modo naturale ma con ampia garanzia e soprattutto dureranno sicuramente più di me e te!

Dovrai solo pulirle con i prodotti che io ti fornirò e fare in modo che non si accumuli sulla vernice sporco e smog per troppo tempo.

Detto questo, avrai sicuramente un materiale naturale, una finestra in legno isolante, un vetro acustico di ultima generazione ed un montaggio fatto correttamente dai miei tecnici interni.

Tanti clienti, come Roberto, da 5 anni a questa parte, nel dubbio, scelgono nuove finestre in legno!

Ps: nei casi più estremi possiamo installare una cover esterna in alluminio; ulteriore protezione o magari serve per avere un colore diverso sul lato esterno.


Nel montaggio delle finestre, incide il materiale che sceglierò?

La risposta è NO! Ogni finestra, di ogni materiale, può essere installata in modo corretto!

Questo a patto che le conoscenze, le esperienze e le formazione tecnico-operativa del tuo fornitore, siano serie e convalidate negli anni!

Non potrai certamente affidarti a chi ha installato prevalentemente finestre in alluminio per installare le nuove finestre in legno nella tua casa!

Stessa cosa vale per il contrario!

La falegnameria che ti installa le finestre in pvc, o in alluminio, potrebbe non rivelarsi la soluzione giusta per te ed il montaggio potrebbe invalidare il tuo acquisto!

Ad ognuno il suo mestiere e attenzione a chi ti usa come cavia ; capita sempre più spesso, purtroppo, e rimani fregato sotto tutti gli aspetti!

Rischi di scegliere il materiale sbagliato e di ricevere un montaggio inadeguato! Senza parlare del fatto che nessuno riesce a dare assistenza e post vendita su quello di cui non ha piena padronanza e competenza!

Il montaggio in opera, assieme alla corretta gestione del tuo ordine e alle attenzioni da dare sui dettagli, valgono molto di più del prodotto che acquisti!

Inutile investire molto tempo nella scelta e nella selezione del prodotto se poi si rischia di non avere un lavoro fatto bene per altre cause!


Quindi quale finestra è meglio per la mia casa?

QUELLA CHE SCEGLIAMO ASSIEME VALUTANDO BENE:

1. LE TUE ESIGENZE
.
2. LE TUE ABITUDINI
.
3. IL TUO BUDGET
.

Sempre più spesso mi occupo di fare il consulente per clienti che hanno da fare interventi riguardanti finestre e porte. Mi scelgono e vogliono che faccia per loro il consulente della finestra!

Come dargli torto!

Hanno capito che le consulenze gratuite ed i preventivi gratuiti sono solo sistemi per camuffare le tentate vendite.

E’ impossibile avere professionalità ed esperienza, servite su un piatto d’argento, gratuitamente!

Non credi?


Chi sono i clienti che mi scelgono come loro consulente e per quale motivo lo fanno?

1. Non hanno il tempo per valutare tutte le soluzioni che ci sono sul mercato e non hanno intenzione di acquisire competenza su finestre e porte; fanno altro di mestiere!

2. Non hanno voglia di dover capire se chi gli si propone lo fa’ solo per vendere o per aiutarli nelle scelte; sentono il bisogno di evitare dinamiche poco costruttive.

3. Hanno visto case e lavori già fatti e vogliono arrivare dritti al punto: Daniele io voglio questo risultato, fammi capire tu come ottenerlo e le minime mediazioni a cui devo scendere.

4. Hanno capito il beneficio di delegarmi la responsabilità del loro acquisto! Preferiscono pagare me ed ottenere la valutazione di progetto per i serramenti della loro futura casa!

5. Capiscono che investire 300 o 600 € in una mia consulenza, a fronte di una spesa di 15.000, 20.000 o 30.000, è davvero un grande valore a loro garanzia.

6. Non hanno intenzione di rischiare di dover rimettere mano al lavoro e non vogliono avere soluzioni provvisorie, o gestite con leggerezza, che possono diventare fermi lavori o criticità inaspettate.


Conclusioni


Se stai costruendo o ristrutturando casa ed hai bisogno di capire quale possa essere la soluzione migliore da adottare per i serramenti della tua abitazione, ti consiglio di guardare questo breve video!

Dopo averlo visto, puoi compilare il modulo per essere contattato direttamente da noi.


Daniele Cagnoni – danielecagnoni@diemmeinfissi.com