Monoblocco isolante per finestre

Monoblocco isolante per finestre

Oggi ti parlerò di un elemento che in questo momento viene utilizzato, ma non sempre, nella costruzione di una nuova abitazione.

Questo elemento è il termo-cassone o più comunemente conosciuto come “monoblocco”.

Monoblocco isolante per finestre: i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”

In tanti casi viene usato solo come prodotto da vendere; vorrei spiegarti veramente a cosa serve!

Quali sono i suoi vantaggi e che benefici trarrai dallo scegliere di costruire la tua abitazione con l’applicazione di un monoblocco isolante!

Il monoblocco sostituisce una seria di lavorazioni che, solitamente, vengono fatte in cantiere da diverse maestranze!

Parlo delle predisposizioni necessarie per installare una finestra completa di: avvolgibile/persiana/frangisole.

Controtelaio, i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”: gli elementi

Il monoblocco solitamente è costituito da 4 elementi:

  • Una parte sinistra; spalletta

  • Una parte destra; spalletta

  • Una parte superiore; testa

  • Una parte inferiore; base

Le prime due sono identiche, solo speculari;

La parte superiore è quella che può variare nell’applicare un avvolgibile, un frangisole o una persiana;

La parte inferiore solitamente è chiamata “sottobancale” a indicare che è la parte sotto la soglia.

Al nord Italia, per “bancale”, intendono “soglia” /  “davanzale”.

Questo elemento viene dimensionato, costruito ed assemblato in un blocco unico (per questo è il termine di “monoblocco”) poi installato nella muratura; pronto ad accogliere la finestra ed il suo oscuramento!

Controtelaio, i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”: Quali sono le funzioni che assolve un monoblocco?

Le funzioni che assolve un monoblocco sono molteplici:

La prima è quella che comunque riesce ad essere la dima perfetta per l’installazione della finestra, dell’avvolgibile, del frangisole o della persiana.

Il muratore per predisporre un vano murario per la finestra deve fare queste operazioni: 

  • installare il controtelaio
  • preparare le spallette
  • ricavare gli incassi per le guide dell’avvolgibile
  • preparare un cavedio per l’avvolgibile
  • isolare il sotto soglia

Il monoblocco semplifica tutte queste operazioni in quanto è un muro predisposto da installare in un vano semplice.

Il monoblocco viene installato dai miei tecnici interni, non lo faccio montare al muratore per averne piena responsabilità!

Controtelaio, i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”: Installare prima, durante o dopo?

Istallare un elemento finito, crea sicuramente meno dubbi che crearlo in opera.

I caminetti prefabbricati nascono con l’obiettivo di avere in opera un prodotto ingegnerizzato in produzione; come il monoblocco.

Controtelaio, i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”: termicità?

Elimina dubbi su eventuali ponti termici, che si possono creare in una costruzione “in manuale”, rendendo le debolezze punti performanti!

Il vantaggio di installare il monoblocco è quello di avere sicuramente una corretta predisposizione del vano murario.

Diemme infissi beck heun monoblocco

 

Avere una finestra installata su un monoblocco è una garanzia incredibile di mantenimento delle performance del prodotto.

La finestra solitamente viene costruita in fabbrica, con severi criteri costruttivi!

E’ certificata per:  termica, acustica, tenuta all’acqua, all’aria e al vento.

 

Controtelaio, i segreti del termo-cassone o “monoblocco isolante”: Riepiloghiamo i vantaggi

i vantaggi del monoblocco:

  • Semplicità di lavorazione in cantiere: un prodotto finito che semplifica la catena di costruzione
  • Prestazioni di livello ed eliminazione rischio di infiltrazioni e ponti termici 

 

 

Anche una finestra non ottima, installata su un monoblocco montato bene e concepito bene, é sicuramente un valore aggiunto.

 

Testimonianze dei clienti Diemme!