Muffa e condensa finestre – Gianluca e la sua VMC!

Muffa e condensa finestre – Arieggiare casa – Gianluca e la sua VMC!

Muffa e condensa finestre: Il problema di Gianluca – Arieggiare casa

Gianluca è un nostro cliente a cui, diversi anni fa, abbiamo fornito ed installato le nuove porte da interni.

Dopo circa due anni dal montaggio ci ha nuovamente contattati per fare delle manutenzioni e riparazioni alle nostre porte.

Ci siamo organizzati, con il nostro servizio riparazione finestre e porte, e, concordando un appuntamento siamo andati a fargli visita per la riparazione delle porte.

Il problema che Gianluca riscontrava era la difficoltà di chiudere o aprire le porte.

Ci racconta che, lasciando anche un solo giorno la casa chiusa, al ritorno, trova le porte che rimangono bloccate in chiusura o, nel caso le voglia chiudere, non si chiudono perché non entrano nella sede del telaio.

Foto condensa finestre alluminio


Consulenza finestre e Arieggiare casa: consulenza tecnica umidità.

La cosa è strana e decido di approfondire andando di persona.

Non è possibile che la porta funzioni e poi di colpo non funzioni più!

La prima cosa che mi è venuta in mente è stata l’umidità!

La casa è a circa 70 metri, in linea d’aria, dal fiume serchio ed è stata costruita almeno 100 anni fa!

Le mura sono in pietra di grosso spessore, i serramenti in alluminio degli anni 80!

Facendo una valutazione dell’umidità ambientale, abbiamo subito notato che la casa aveva proprio problemi di umido!

Per questo le porte non funzionavano a dovere: Gianluca non riusciva ad arieggiare casa!

Il variare dell’umidità andava a caricare le porte e le faceva gonfiare in modo anomalo e si iniziavano a vedere anche i primi segni della muffa.


Muffa e condensa finestre: la prima soluzione proposta.

La prima soluzione che ho proposto a Gianluca e sua moglie è stata quella di aumentare il ricambio d’aria dell’abitazione.

Problema: loro lavorano e non riescono a fare più di un ricambio al risveglio ed uno alla sera al rientro dal lavoro.

Leggi l’articolo dove ti spiego come gestire correttamente l’areazione della tua casa evitando muffa e condensa!

Per di più, la strada adiacente la casa, non semplifica la gestione del ricambio d’aria; tenere troppo le finestre di quel lato aperte potrebbe voler dire aumentare anche la quantità di anidride carbonica nella casa stessa.

Soluzione per eliminare muffa e condensa


Nuove finestre lucca: sostituzione finestre e installazione ventilazione meccanica.

E se non riesco ad arieggiare casa?

Detto che le difficoltà ad aumentare il ricambio d’aria erano emerse, e valide, ho proposto a Gianluca di fare un intervento risolutivo per migliorare il confort abitativo della sua casa e la qualità dell’aria.

La mia proposta è stata:

  • Rimuovere le vecchie finestre di alluminio
  • Montare nuove finestre in pvc guardando a:
  1. Valide prestazioni termiche
  2. Tenuta acustica di livello superiore
  3. Sistema a tre guarnizioni per la tenuta all’aria
  • Un sistema di montaggio molto performante
  • Nuove persiane orientabili
  • Un apparecchio di ventilazione meccanica controllata

CLICCANDO SULLA FOTO PUOI LEGGERE UN INTERESSANTE ARTICOLO SULLA RISTRUTTURAZIONE DELLA CASA

Dopo la ristrutturazione condensa sulle finestre e muffa in casa


Muffa e condensa finestre: Gianluca accetta di seguire i miei consigli.

Mi sono esposto dicendo che il lavoro avrebbe dato il risultato promesso:

  1. Aumentare il confort della casa e il benessere della famiglia senza oberarli nel dover gestire umidità e muffa!
  2. Diminuire i consumi di combustibile ed aumentare la temperatura tenendo conto del valore di umidità ambientale.
  3. Ricambiare aria senza dover obbligatoriamente aprire le finestre e rischiando, in alcuni momenti, di fare entrare troppo smog. Ventilazione meccanica controllata lucca.

Le parole di Gianluca:

Recensione Diemme Infissi Lucca vmc infissi porte muffa e umido


Guarda anche:GUIDA FINESTRE E MATERIALI


Daniele Cagnoni – danielecagnoni@diemmeinfissi.com


VOGLIO MAGGIORI INFORMAZIONI