Permeabilità aria nei serramenti | Come funziona e quanto influisce sul benessere in casa

Come funziona la permeabilità all’aria dei serramenti e quanto incide sul benessere in casa.

Al termine trovi delle risorse utili per saperne di più su finestre e porte. Trovi anche un bottone cliccabile per metterti subito in contatto con noi.


Permeabilità aria serramenti | Che cos’è

La permeabilità all’aria, è la quantità di aria che l’infisso riesce a bloccare in ingresso; nello specifico, questo valore determina quanta aria passata tra l’anta e il telaio in un periodo prestabilito.

E’ un valore molto importante dal lato energetico, determina infatti la tenuta del serramento e le relative dispersioni.

Influenza anche il tuo comfort:

  • La casa si scalda o si raffresca in modo rapido;
  • Una casa con infissi a tenuta mantiene il calore o il fresco che accumuli: non avrai sbalzi di temperatura e discontinuità tra le stanze.

Permeabilità aria serramenti | Cosa dice la norma UNI EN 1026:2016

La permeabilità all’aria è regolamentata dalla UNI EN 1026:2016 per porte e finestre che prevede il collaudo dei serramenti attraverso il blower door test, un test specifico per misurare la tenuta all’aria.

permeabilità all'aria dei serramenti infissi


Permeabilità aria serramenti | Come si misura la corretta tenuta all’aria

Il Blower Door Test, è un esame tecnico che si fa a fine lavori per verificare la corretta tenuta all’aria dell’edificio e la presenza di eventuali spifferi tra muro e finestre o tra muro e porte d’ingresso.

Viene posizionata una ventola che spinge aria all’interno dell’abitazione e, in una seconda fase, la toglie.

In questo modo si viene a creare una pressione e una depressione all’interno dell’involucro che ci permette di misurare la presenza di spifferi e infiltrazioni.

Permeabilità all'aria degli infissi classi normativa


Permeabilità aria serramenti | Cosa sono le classi di permeabilità dei serramenti

La norma UNI EN 12207:2017 definisce la classificazione degli infissi in base alla permeabilità all’aria.

Le 4 classi di riferimento sono le seguenti:

  • Classe 1: 50 m³ /h m² resistenza massima pressione 150Pa
  • Classe 2: 27 m³/h m²  massima pressione 300 Pa
  • Classe 3: 9 m³ /h m² massima pressione 600 Pa
  • Classe 4: 3 m³ /h m² massima pressione 600Pa

Per avere una casa ben isolata, consiglio sempre una classe 3 o 4 per il serramento.

Le prestazioni di fabbrica devono essere poi validate da una installazione eseguita da tecnici esperti, che preveda una progettazione e l’utilizzo di prodotti di posa adeguati per garantire il serramento e dare massimo isolamento termico e acustico.

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto:


Risorse utili

Come ottenere la massima tenuta all’aria per l’edificio

Come ottenere isolamento acustico

Come scegliere i tuoi infissi (Guida gratuita)

Come scegliere le tue persiane

Come scegliere la tua porta blindata

Come scegliere la tue porte interne

Le testimonianze dei clienti Diemme

La galleria delle nostre realizzazioni

I video utili del nostro canale Youtube

 

Lascia un commento