Preventivo porta di ingresso: meglio in legno, in pvc o blindata?

Vorresti installare una nuova porta blindata ma non hai ancora trovato ciò che fa per te e per la tua casa?

In questa guida analizzeremo le varie tipologie di porta di sicurezza che potresti valutare come tuo nuovo ingresso.

Quando decidi di installare una nuova porta blindata o un portoncino di sicurezza lo fai per diversi motivi.

Il principale motivo della sostituzione, si nasconde di solito nelle criticità che hai incontrato con la tua vecchia porta.

Prima di parlare delle tipologie di porte antieffrazione che puoi scegliere, vediamo quali sono i problemi comuni con le vecchie porte.

I principali problemi delle vecchie porte di ingresso sono:

  1. Spifferi e infiltrazioni: la porta non ha guarnizioni e non chiude bene.
  2. Sicurezza: non è presente una serratura che possa garantire anche un minimo livello anti-effrazione.
  3. Acustica: la tua porta fa passare troppo rumore dall’esterno.
  4. Termica: ti sei reso conto che la tua porta d’ingresso lascia entrare freddo in casa.
  5. Estetica: ha molti anni e non è più adeguata al design della tua abitazione.
  6. Luce: hai una porta cieca (senza vetrate) e vorresti che da quel punto entrasse più luce nella tua casa.
  7. Condensa: la vecchia porta produce condensa nei momenti più freddi.

Partendo da questi elementi potrai scegliere la tua nuova porta di ingresso.


Tipologie di porte di ingresso e materiali

Adesso ti parlerò dei materiali che abbiamo a disposizione per costruire la tua porta d’ingresso blindata.

Le porte blindate si costruiscono in linea di massima con questi materiali:

  1. Legno; porta in legno laccata o colore legno.
    .
  2. Acciaio; la porta blindata è costituita da profili in acciaio ricoperti con rivestimenti di diversi materiali.
    .
  3. Legno/alluminio: una porta in legno/alluminio è composta dal 70% di legno e 30% alluminio (l’alluminio è sul lato esterno).
    .
  4. Alluminio; una porta costruita con profili in alluminio a taglio termico.
    .
  5. PVC; porta in PVC creata con profili simili a quelli con cui vengono costruite le finestre in PVC.
    .

Come vedi ci sono molti materiali adatti a costruire la tua nuova porta di ingresso. Serve scegliere con attenzione


Quali sono le migliori porte d’ingresso da installare nella tua abitazione?

Le porte d’ingresso si dividono in tre tipologie principali.

Tipologia 1: porta d’ingresso ad anta unica, con vetro o senza vetro.

Tipologia 2: porta d’ingresso doppia anta, con vetro nell’anta piccola o senza vetro.

Tipologia 3: porta d’ingresso ad anta unica, con elemento in vetro fisso da un lato.

Quelle appena elencate sono le principali tipologie di porta blindata che installiamo nelle case dei nostri clienti.


Sicurezza porte blindate: livelli dei materiali e tipologie

Se quello che cerchi è la massima sicurezza, dovrai valutare l’acquisto di una porta blindata in classe 3 o classe 4.

In questo modo avrai la garanzia certificata di blindare il tuo ingresso.

Potrai scegliere i rivestimenti che preferisci per la tua porta blindata!

Volendo è possibile anche inserire una parte a vetro all’interno della porta; questa procedura è però abbastanza onerosa.


Se non hai la necessità di installare una porta ad alta sicurezza che blindi il tuo ingresso, potresti optare per un portoncino di sicurezza.


Perché scegliere un portoncino di sicurezza 

I portoncini di sicurezza, pur non avendo la blindatura, sono sicuramente un valido compromesso per la tua abitazione.

Il portoncino potrebbe essere in legno, legno/alluminio o in PVC.

L’elenco che ti ho appena fatto, non è casuale, si basa infatti su quello che viene scelto dai miei clienti.

La maggior parte dei portoncini d’ingresso che installo è in legno laccato.

Negli ultimi anni il legno ci sta dando grandi soddisfazioni!

Vuoi per il miglioramento delle vernici e della loro garanzia, vuoi per la ricerca di materiali ecosostenibili; finestre e porte in legno stanno risalendo la vetta a scapito di quelle in PVC.

Cinque anni fa abbiamo richiesto lo studio di alcuni modelli di portoncini in legno e legno/alluminio che puoi vedere qui sotto.

Con grande soddisfazione stiamo ottenendo risultati che non ci aspettavamo!

Lo studio di questi portoncini è stato fatto con l’obiettivo di risolvere le molte esigenze dei nostri clienti attraverso un sistema dinamico che ci consente di ottenere:

  1. Una valida sicurezza
  2. Possibilità di inserimento vetro con costi contenuti
  3. Infinite colorazioni
  4. La possibilità colorazione bicolore
  5. Termica ed acustica di alto livello
  6. Garanzie sulla verniciatura

Il portoncino in legno è sicuramente una soluzione che potresti valutare.

Se vuoi garantirti il massimo, in termini di durata nel tempo, potresti optare per la versione legno/alluminio.

Questo modello mantiene le solite caratteristiche del portoncino in legno con l’aggiunta di alluminio sul lato esterno; praticamente una porta eterna!

Anche l’alluminio a taglio termico è un materiale validissimo per la costruzione di porte di ingresso molto consistenti.

Grazie ai suoi vantaggi di stabilità, l’alluminio a taglio termico è indicato sia per le porte pannellate che per le porte d’ingresso completamente a vetro.

Questo tipo di porta viene utilizzata prevalentemente in abbinamento al montaggio di infissi in alluminio minimal; si utilizza per completare un lavoro dal design tecnico che guarda a un risultato pulito e minimale.


Portoncino di sicurezza in PVC

Difficilmente consiglio un portoncino di sicurezza in PVC.

Lo faccio solo in casi eccezionali e dopo una serie di valutazioni tecniche specifiche.

Il PVC può andare bene per fare porte d’ingresso di dimensioni e tipologie molto limitate come piccoli ingressi secondari.

Inoltre i costi non sono così contenuti come potrebbe sembrare.


Montaggio porta blindata: una fase molto importante.

La fase più delicata é sempre quella del montaggio, vale per le porte blindate come per altri tipo di ingresso.

Avere un serramento performante, anche a livello di sicurezza, potrebbe non bastare a garantirti un lavoro altrettanto performante.

Per questo, affidandoti a Diemme Infissi potrai contare sul tuo Artigiano Qualificato.

Un tecnico formato attentamente per darti una Garanzia di Risultato massimizzata al 100%.


Leggi tu stesso la testimonianza di un nostro cliente entusiasta:


Se stai valutando una nuova porta d’ingresso, puoi richiedere di essere contattato dal nostro tecnico attraverso il modulo che trovi sotto.

 

 

Lascia un commento