Restauro infissi in legno | Restaurare le vecchie finestre conviene?

Finestre di una volta, dalle caratteristiche uniche che ci ricordano la strada percorsa dal mondo dei serramenti. Il restauro degli infissi in legno, è una scelta che viene presta molto spesso quando ci troviamo alle prese con la ristrutturazione di una vecchia casa, magari in centro storico a Lucca o in altre città toscane.

Prima di acquistare i nuovi infissi, sono in tanti a valutare se restaurare finestre antiche e vecchie finestre in legno.

Ma restaurare i tuoi serramenti è davvero la soluzione migliore?

 

restauro infissi in legno, foto facciata con vecchi infissi ad arco


Restauro infissi in legno | Restaurare le vecchie finestre conviene?

La ristrutturazione, è un’occasione per ottenere comfort e risparmio energetico, oltre ad aumentare il valore dell’immobile che andremo a restaurare; proprio per questo è necessaria una attenta analisi degli infissi.

  • La prima cosa da valutare è se le finestre sono marcescenti, in questo caso sarà necessario sostituire i vecchi infissi
  • Se le finestre sono in buono stato, e non sono quindi da sostituire, è importante passare alla valutazione della tenuta termica.

Per evitare, o diminuire, spifferi ed infiltrazioni dalle finestre, potrebbe essere poi il caso di installare nuove guarnizioni per vecchi infissi in legno.

Un’altra operazione potrebbe essere quella di sostituire il vetro, installando doppi vetri più performanti.


Rinnovo infissi in legno | Ha senso installare un doppio vetro su vecchi infissi?

Sostituire i vetri delle finestre in legno aumenta la prestazione termica della finestra e migliora anche l’acustica.

I doppi vetri per finestre hanno costi abbastanza abbordabili, e ti aiutano a rendere l’infisso più prestante.

Quella dell’installazione di un vetrocamera sui vecchi infissi, è una delle soluzioni più utilizzate per restaurare finestre in legno.

Ovviamente non potrai raggiungere i risultati che otterresti con la sostituzione delle finestre ma potrai trovare un compromesso temporaneo.

Magari puoi spostare la spesa di qualche anno e, nel frattempo, sfruttare i vecchi infissi.


Restauro finestre in legno | Verifica il montaggio delle vecchie finestre

Riassumendo, le soluzioni che potresti adottare per restaurare i tuoi infissi in legno sono:

  • Montare doppi vetri sulla vecchia finestra
  • Sostituire, o applicare guarnizioni specifiche per finestre
  • Verificare la tenuta all’acqua e all’aria del serramento

Tutti questi interventi, potrebbero però non bastare a risolvere le tue problematiche di muffa, rumore e dispersione termica.

E’ importante valutare l’installazione della finestra fatta a suo tempo.

Il montaggio è un fattore determinante per le prestazioni dei tuoi infissi.

Se dopo aver reso performante la finestra, magari averla anche riverniciata e portata a nuovo, ti rendi conto che il montaggio è fatto in modo sbagliato, il problema non è assolutamente risolto.

Avrai speso soldi, senza risolvere le tue problematiche.

 

restaurare finestre in legno foto finestra senza cornici perimetrali

Foto di montaggio non corretto effettuato tanti anni fa.


Restauro vecchie finestre | Come sapere se la finestra si può restaurare?

Adesso ti spiego il metodo per capire se la finestra in legno si può ancora restaurare.

  • Utilizzando un cacciavite a taglio ed un martello di piccole dimensioni, prova a togliere un coprifilo, una cornice, e guarda se riesci a vedere come è stato fatto il montaggio del telaio
  • Non danneggiare il coprifilo poiché dovrai riutilizzarlo. Effettuare la ristrutturazione delle finestre in legno ti impegna ad essere conservativo.
  • Se, una volta tolto tutto, ti accorgi che sono presenti spazi vuoti, o se trovi la classica carta di giornale usata come riempimento, devi rivedere anche il montaggio.

Se non lo fai, rischi di non raggiungere un valido risparmio energetico.

spazi vuoti nella muratura dietro cornici coprifilo

Foto di un buco vuoto accanto al vecchio telaio.


Restauro infissi in legno | Cosa fare per risolvere le problematiche di montaggio?

Se le finestre in legno che vuoi restaurare sono state montate in modo scorretto, sarà necessario utilizzare del materiale apposito e rendere performante anche la parte tra telaio e muro.

Senza intervenire sul montaggio, investire nel restauro vecchie finestre potrebbe essere inutile.

Dovrai poi verificare il fissaggio e la stabilità.

Una volta installato un vetro doppio, la finestra sarà più pesante; proprio per questo il telaio attuale dovrà essere più sicuro e fissato nel modo corretto.


Restauro infissi in legno | Perché restaurare le finestre in centro storico?

Uno dei motivi per cui potresti valutare il restauro dei vecchi serramenti in legno,  è quello di avere finestre da centro storico.

I vincoli paesaggistici spesso non consentono l’installazione di nuove finestre in pvc in centro storico.

Proprio per questo, per ottenere risparmio energetico e un risultato garantito, è importante che il lavoro sia svolto con tutte le attenzioni e valutando il tuo caso specifico e le tue necessità.

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto:

 

Analizziamo se sei in possesso di tutti i requisiti per accedere all’ecobonus 110%. Lo facciamo con un sistema specifico per esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa.

Il check 110% prevede 4 passaggi che ci consentiranno di esaminare
le soluzioni attuabili per farti ottenere Risparmio Energetico con Ecobonus 110%.