Ristrutturare casa a lucca connettendo tetto, pareti e infissi.

Cosa potrebbe succedere se nella tua casa diminuissero repentinamente, anche del 30%, le dispersioni invernali?

La prima cosa che potrebbe succedere è trovarti a risparmiare da 300 a 700 euro l’anno. Ma non é tutto!

Anche perché ti ho scritto un dato che deve essere confermato sulla base di diversi fattori.

Una cosa é certa: diminuendo le dispersioni della tua casa vedrai cambiare tutte le dinamiche, raggiungendo un confort abitativo notevolmente migliore. 

Però dovrai fare molta attenzione, se vorrai spendere correttamente i soldi che investi negli interventi che andrai a fare.

Con una corretta analisi, potrai evitare di non far centro nel tuo obiettivo.

Serve solo una buona consapevolezza, nient’altro, fidati.

Oltretutto farai un grande regalo all’atmosfera perché ridurrai nettamente le emissioni e parteciperai ad una concreta azione di miglioramento ambientale.


Ti lascio alla visione del video


Ristrutturare casa a lucca: i 3 elementi fondamentali dell’involucro abitativo. 

TETTO – PARETI – INFISSI

Questi sono i tre elementi su cui, inizialmente, ti consiglio di concentrarti.

Guarda la grafica sotto, parte sinistra, e nota con attenzione il colore blu. In questa simulazione, il colore blu, diciamo che evidenzia le pareti dell’abitazione.

Il colore celeste evidenzia invece  finestre e porte, poste ovviamente sui muri perimetrali dell’abitazione.

Utilizzando questa grafica, come esempio, potremmo dire che senza interrompere il blu ed il celeste, le pareti ed i serramenti sono connesse correttamente.

Senza interruzioni, o grandi disomogeneità, i risultati sono sempre migliori.

Impegnandoci a collegare correttamente, pareti ed infissi termici, senza grandi differenze prestazionali, raggiungerai un valido risultato in termini di confort abitativo.

Stampa la pianta della casa che stai per ristrutturare e, con un pennarello blu, traccia il perimetro comprendendo pareti ed infissi.

Monitorando attentamente la corretta applicazione dei materiali, fai in modo che non ci siano ponti termici.

E, se ci fossero, é importante correggerli.

Conosci i ponti termici? >>> Leggi cos’é un ponte termico e come si crea. 

 

ristrutturare casa con diagnosi energetica

 

Riqualificazione energetica edificio: questo è il termine appropriato.

Investire tempo, per capire come riuscire a coibentare casa, è di fondamentale importanza. 

Riqualificare casa significa ottenere un risultato complessivo calcolato.

Aggregare le prestazioni termiche delle pareti, degli infissi e del tetto, ti consentirà di ottenere un valido equilibrio termico e di conseguenza un ottimo confort.

Durante una ristrutturazione, o una riqualificazione energetica, non è consigliabile valutare gli elementi energetici in singola sede.

Mi spiego meglio.

Se ristrutturi casa ti troverai a fare più di un singolo intervento e, magari, saranno interventi da eseguire con migliorie energetiche di tipo diverso :

– Pareti e Cappotto termico
– Infissi termo/acustici
– Tetto coibentato 
– Ventilazione meccanica

Questi 4 elementi, connessi e gestiti correttamente, potrebbero essere determinanti per ottenere:

+ Confort Abitativo
+ Benessere
+ Risparmio Energetico

Potrei parlarti anche di materiali, e della loro bio-compatibilità, lo farò presto in altro articolo.


Ristrutturazione casa a lucca: come garantirsi valore nel tempo.

L’involucro della tua casa, se ristrutturi o riqualifichi, è l’unico elemento che potrà garantirti un vero valore costante nel tempo.

Essendo composto da un insieme di elementi devi esaminare seriamente la completa e corretta connessione.

Lavorare sui 4 elementi, in modo disconnesso, non frutterà mai quanto renderli l’insieme dei componenti energetici.

Potresti anche pensare a portare la tua casa in Classe Energetica A, a Lucca, con i soli apporti energetici da fonti rinnovabili.

In alcuni casi può essere la giusta soluzione! Lasciare l’involucro poco prestante, consolandosi con il fatto che per riscaldare, o raffrescare, utilizzerai energia solare.


A tal proposito, ti consiglio di leggere questo articolo: https://diemmeinfissi.com/cose-la-certificazione-energetica-casa-clima/

In questo articolo metto a differenza le due situazioni possibili: 

  • La Certificazione energetica nazionale: quella che la norma ci obbliga a fare
  • Il tipo di Certificazione energetica volontaria: Casa clima.

Nuove finestre e porte per ristrutturare casa a lucca.

La scelta dei nuovi infissi.

Vero che devi concentrarti sul nuovo impianto elettrico, sul progettare la disposizione degli arredi, scegliere il nuovo pavimento, cartongesso e faretti led, gli arredi dei bagni e così via…

Porte e finestre sono importanti perché invadono il 30% delle pareti. 

Devi considerarlo uno dei lavori che, in ambito di ristrutturazione, se avrai le dovute accortezze, ti darà risultati toccabili con mano.

In questa video guida potrai ascoltare, tramite le mie esperienze, l’importanza di tetto – pareti/cappotto – infissi e…. anche della ventilazione meccanica controllata. RICAMBIO ARIA.

In questo anno, sono stai moltissimi i casi dove ho installato una ventilazione meccanica, a Lucca.

Si proprio nella nostra città, dove muffa e condensa, alcune volte, rendono difficile la vivibilità della casa.


La progettazione energetica: quanto incide nella ristrutturazione o nella riqualificazione?

Scegli i nuovi Infissi – vuoi coibentare il tetto – hai definito il cappotto termico e non sei ancora certo di quello che verrà fuori a fine lavoro.

Hai una soluzione sola! Affidati ad un valido Termo-tecnico, a lucca ci sono le figure giuste, e fatti guidare nella scelta giusta per ristrutturare casa.

Mi permetto! I lavori energetici non devono essere scelti con il vecchio modo di fare: “faccio un buon lavoro e non ci rimetto mano”.

Oggi esiste la possibilità di simulare gli interventi energetici con appositi software. Avere, in anteprima, una valida guida costruttiva per gli interventi energetici. 

“CON UN CORRETTO PROGETTO ENERGETICO, PUOI CALCOLARE QUANTO CONSUMERA’ LA TUA CASA AL METRO QUADRO ANNUO!”

Cerca, per prima cosa, un Progettista Energetico che lavori per te!

Che metta sul banco le competenze tecniche adatte a tutelare, per prima cosa, i soldi che spenderai a fronte del confort e del benessere!

Questo vale anche se devi costruire casa,

Solo dopo decidi a chi affidare la parte inerente il design e l’arredo!


Ristrutturare casa a lucca: progetta tutto e soprattutto esigi lavori garantiti nel progetto e nel tempo.

Se la ristrutturazione non viene gestita con un chiaro progetto energetico, qualche rischio lo potresti correre. Ti potresti trovare a non fare un centro perfetto su quello che ho scritto ad inizio articolo:

“Il sogno a cui ambisci, investendo denaro e migliorando le condizioni tecniche della tua casa, é raggiungere un confort abitativo migliore, per te e per la tua famiglia.

Ristrutturare casa: consigli sinceri.

  1. Affidati ad un progettista che ti affianchi senza legare l’asino dove lo vorresti tu! Sarebbe inutile, se di lavoro fai altro, dettare le regole per la ristrutturazione energetica della tua casa!
  2. Affianca al Progettista un Designer che sappia far convivere le tue esigenze estetiche e di design con quelle energetiche. Qui puoi sbizzarrirti nelle scelte che vorrai valutare con il Designer!

    E’ possibilissimo, fidati! Fallo ed avrai un doppio risultato ed una grande garanzia nel tempo!

 


Se devi costruire o ristrutturare casa ed hai bisogno di capire quale possa essere la soluzione migliore da adottare per i serramenti della tua abitazione, potresti valutare una mia consulenza!

Scoprirai come ottenere il massimo dai tuoi nuovi infissi, ottimizzando il budget a disposizione, senza però scendere a compromessi sul risultato del tuo lavoro.

Leggi come funziona la mia consulenza cliccando sul bottone che trovi sotto:

 

CLICCA PER RICHIEDERE LA TUA CONSULENZA

 

Guarda anche: GUIDA FINESTRE E MATERIALI