Scegliere infissi Internorm o Finstral? Consigli finestre

Internorm o Finstral?

Quando si tratta di selezionare le finestre per la propria abitazione, è fondamentale considerare le marche più rinomate di infissi in PVC, garantendoti così un’ottima qualità e un buon rapporto qualità-prezzo.

Iniziamo con una certezza: Internorm e Finstral rappresentano le due realtà di spicco nel panorama dei produttori di infissi. Ma quali sono gli elementi che le distinguono dalla concorrenza? E qual è il motivo per cui i loro prodotti sono frequentemente riconosciuti come superiori in termini di qualità e convenienza?

Questo approfondimento mira a evidenziare i punti di forza che rendono Internorm e Finstral leader indiscussi nel loro settore, offrendoti tutte le informazioni necessarie per una scelta consapevole.


Infissi in PVC Internorm e Finstral | Cosa devi sapere?

La principale caratteristica di Internorm e Finstral, è quella di essere le grandi aziende in Europa che producono la finestra in modo integrale.

Cosa significa?

Scegliere infissi Internorm o Finstral? | Il consiglio di DIEMME
Fonte Internorm.it
Scegliere infissi Internorm o Finstral? | Il consiglio di DIEMME
Fonte Finstral.it

Internorm e Finstral si distinguono nel panorama degli infissi in PVC per la loro capacità di produrre internamente l’elemento base: la barra di PVC che verrà trasformata in telaio o anta per le loro finestre e porte. Queste aziende non si affidano a fornitori esterni per le barre di PVC, ma gestiscono l’intero processo produttivo, dalla creazione della barra alla realizzazione del prodotto finito, inclusi ferramenta e vetri, prodotti anch’essi internamente.

Questo approccio garantisce che ogni componente delle finestre e porte Internorm e Finstral sia di alta qualità e perfettamente integrato negli infissi finali. Internorm, con sede in Austria, offre un ampio catalogo di prodotti per soddisfare ogni necessità, producendo circa 4000 elementi al giorno. Finstral, radicata in Italia con sede in Alto Adige, si distingue per la sua eccellenza e l’attenzione ai dettagli, tipiche della manifattura italiana.


Scegliere infissi Internorm o Finstral | Che differenza c’è tra produttori e assemblatori di serramenti in PVC?

Il mercato offre un’ampia varietà di marche di finestre, molte delle quali godono di grande prestigio e qualità. Tuttavia, la modalità di produzione di Internorm e Finstral si distingue nettamente da quella delle altre aziende:

Internorm e Finstral: gestiscono l’intero processo produttivo, dalla fabbricazione delle barre in PVC fino all’assemblaggio finale delle finestre e porte, garantendo così un prodotto finito di alta qualità.

Al contrario, molte altre aziende si limitano a produrre soltanto le barre in PVC, delegando poi le fasi successive del processo:

Altre aziende: si concentrano esclusivamente sulla produzione delle barre di materiale da lavorare.
Assemblatori: in Italia, ad esempio, ci sono oltre 800 assemblatori che si occupano di costruire le finestre, combinando i profili con vetri e accessori per realizzare il prodotto finito.

Questa differenza è cruciale perché:

– Le aziende che producono solo i profili non realizzano direttamente le loro finestre, ma affidano questa fase agli assemblatori di infissi. Di conseguenza, il prodotto finito venduto sotto il loro marchio risulta essere un assemblaggio di componenti diversi.
– Questa suddivisione nelle fasi di produzione può portare a una frammentazione nella responsabilità e nella garanzia del prodotto finito.

Quando si sceglie una finestra in PVC, è importante tenere presente questo aspetto, poiché potrebbe influenzare la coerenza qualitativa del prodotto e la chiarezza in termini di garanzie e responsabilità.

internorm e finstral quale è migliore opinioni
Fonte Internorm.it

Scegliere infissi Internorm o Finstral |Quali sono gli altri infissi in PVC in commercio?

Ti ho già introdotto Internorm e Finstral, che rappresentano il vertice del mercato degli infissi. Ora, esploriamo cosa cambia se scegli di acquistare finestre in PVC da un rivenditore che non offre questi due marchi. Facciamo un salto nel mondo di altri produttori notevoli come Reau, Veka, Kommerling, Profine, Schuco, Salamander ecc.

Queste aziende sono specializzate nella creazione di profili per finestre in PVC, ma la loro approccio alla produzione si ferma qui. Non gestiscono l’intero processo di fabbricazione della finestra, in tutte le sue parti.

Ecco come lavorano questi brand:

Progettano un sistema specifico per le finestre, pensando a tutto, dalla struttura al design.
Integrano ferramenta già disponibile sul mercato.
Scegliendo vetri di qualità, spesso da fornitori affermati come Saint Gobain.
Creano un prototipo di finestra per testarne le prestazioni.
Procedono con la certificazione, portando il prototipo presso istituti specializzati.
Brevettano il loro sistema, completando così il ciclo di sviluppo del prodotto.

In sostanza, questi brand contribuiscono all’innovazione nel settore degli infissi con idee e profili di alta qualità. Tuttavia, la finestra che finirà nella tua abitazione sarà assemblata da altri, combinando questi profili innovativi con altri componenti per realizzare il prodotto finito.


Scegliere infissi Internorm o Finstral | Quali garanzie possono darti?

Il punto di forza che distingue Internorm e Finstral dalle altre aziende è la loro completa assunzione di responsabilità nella produzione degli infissi. A differenza dei concorrenti, queste due aziende progettano e assemblano l’intera finestra seguendo le specifiche fornite dai rivenditori, garantendo che ogni componente sia prodotto internamente.

In caso di problemi, il processo di segnalazione e sostituzione è semplice e diretto. Il rivenditore segnala il difetto, supportando la segnalazione con foto o altri dettagli che attestano il problema. Internorm e Finstral, avendo un controllo completo su ogni fase della produzione, analizzano le informazioni ricevute per identificare e risolvere il problema in modo efficiente. Questa gestione interna di tutto il processo non solo accelera la risoluzione dei problemi ma assicura anche interventi più efficaci e affidabili.


Scegliere infissi in pvc Internorm o Finstral | Quali garanzie ti danno gli altri marchi di serramenti?

Nel sistema di assemblaggio adottato da molte aziende del settore degli infissi in PVC, la figura dell’assemblatore gioca un ruolo centrale. Tuttavia, questa modalità può rendere meno chiare le linee di responsabilità. Se emergono problemi, potresti trovarti in difficoltà a far valere i tuoi diritti di garanzia. Sarà necessario identificare esattamente quale componente ha causato il problema e chi è il responsabile della sua produzione.

Supponiamo che il produttore del profilo in PVC riconosca il suo errore. Dato che una finestra, una volta assemblata, non può essere facilmente smontata, un difetto in un profilo richiederebbe la sostituzione dell’intera finestra.

Questa situazione evidenzia una differenza fondamentale tra i produttori che gestiscono l’intero processo e gli assemblatori:
– Il produttore completo è pronto a sostituire l’intera finestra in caso di difetti, poiché tutta la responsabilità ricade su di lui.
L’assemblatore, invece, deve navigare tra le varie responsabilità dei diversi fornitori di componenti, rendendo meno probabile la sostituzione completa dell’infisso a causa di questa complessa rete di responsabilità.


Scegliere infissi Internorm o Finstral | Opinioni e consigli

La mia raccomandazione per chiunque stia valutando l’acquisto di finestre in PVC è di fare visita a DIEMME Infissi per esplorare le opzioni offerte da Internorm, ma anche di prendere in considerazione Finstral, grazie all’esperienza e alla professionalità dei miei colleghi che lo distribuiscono e lo installano.

Non è mia intenzione dissuaderti dall’acquistare altri marchi; il mio consiglio è piuttosto di orientarti verso un rivenditore che possa offrirti quelle garanzie e quel supporto post-vendita che un semplice assemblatore potrebbe non essere in grado di garantire.

Finestre Internorm installate in una casa a Lucca


Scegliere infissi Internorm o Finstral | Come cambiano i prezzi e cosa valutare prima dell’acquisto dei serramenti in PVC

Sottolineo l’importanza di scegliere Internorm e Finstral per le loro caratteristiche distintive e la qualità garantita. La produzione di finestre, anche di marchi noti, può variare significativamente a seconda del paese, influenzata da normative meno severe rispetto a quelle italiane ed europee, portando a possibili compromessi sulla qualità e sulla sicurezza.

Ad esempio, una finestra di marca Veka, con vetro Saint Gobain e ferramenta Maico prodotta in Ucraina, potrebbe essere venduta a 200 Euro, mentre lo stesso modello potrebbe costare il doppio o il triplo in Italia, evidenziando una differenza significativa in termini di prestazioni.

Con Internorm e Finstral, invece, i prezzi sono coerenti sia in Italia che in Europa, riflettendo un impegno verso la produzione controllata, la responsabilità e l’alta qualità dei prodotti.


Scegliere infissi Internorm o Finstral? | Non dimenticare il montaggio dei tuoi serramenti

Anche la finestra di più alta qualità può incontrare problemi se non viene installata correttamente. È fondamentale, quindi, quando visiti uno showroom di finestre e porte per il tuo acquisto, prestare attenzione non solo al prodotto stesso ma anche a come e da chi verrà installato nella tua abitazione.

Ricorda che la corretta installazione contribuisce per oltre il 70% alle prestazioni generali di finestre e porte, sottolineando l’importanza di un montaggio eseguito correttamente.


Scegliere infissi Internorm o Finstral? | Il valore di un serramento garantito

Questo articolo mira a evidenziare l’importanza di scegliere con cura le finestre in PVC, raccomandando in particolare Internorm e Finstral per la loro affidabilità, qualità garantita e valore.

Come rivenditore Internorm, sono attratto da diverse qualità di questa marca, come l’innovazione e l’efficienza, oltre alla piacevole collaborazione con il loro team, inclusi l’amministratore delegato e il presidente.

Credo che i rivenditori e installatori di Finstral condividano la stessa stima per le qualità che rendono queste aziende leader nel settore, riconoscendo in Finstral gli stessi punti di forza che apprezzo in Internorm.


In conclusione, Internorm e Finstral emergono come punti di riferimento indiscussi per chi cerca affidabilità e qualità garantite nel mondo degli infissi. Sebbene Internorm possa presentare un costo leggermente superiore, Finstral offre un’alternativa di poco inferiore nel prezzo, ma entrambi si distinguono per caratteristiche e meriti propri.

Ciò che realmente li unisce è l’approccio esemplare e distintivo nel settore dei serramenti, assicurandoti di ottenere un prodotto su misura, perfettamente adattato alle tue esigenze, dalla misurazione fino all’installazione finale.


Risorse utili

Come ottenere prestazioni e design con gli infissi Internorm

Le testimonianze dei clienti Diemme

La galleria dei lavori Diemme

I video utili del nostro canale Youtube


Il libro che ho scritto per scegliere correttamente gli infissi per la tua casa >>> LINK

  

 

 

4 commenti su “Scegliere infissi Internorm o Finstral? Consigli finestre”

  1. Mah, sinceramente ora come ora non trovo sostanziali differenze tra una produzione in Romania ed una italiana. Spesso si paga molto il brand, che non corrisponde necessariamente ad un adeguato rapporto qualità/prezzo. E’ chiaro che lei sponsorizza i suoi prodotti, ma questo è lontano dalla realtà dei fatti.

  2. Salve Cristian.
    Capisco il suo commento ma le rispondo per mia esperienza, visto che il commento lo sta facendo sul mio blog.

    Installo da 20 anni serramenti Internorm e non ci risulta avere nessun problema.

    Non abbiamo mai sostituito infissi Internorm, o Finstral, che non hanno raggiunto le aspettative di durata del produttore e del cliente.

    Ovvero, ho le prove che installando i miei prodotti posso dare garanzie reali scritte.

    Se mi porta un prodotto, di quelli che lei cita, che ha una garanzia che supera i 20 anni, sono disposto a ricredermi.

    Però voglio vedere che il prodotto sia installato in italia e funzionante da 20 anni.

    Per adesso le dico che spesso smontiamo finestre installate 5/6 anni fa che non funzionano perchè costate poco e fatte alla svelta e male.

    In ogni caso, provi a farmi ricredere con dati alla mano.
    Perchè scrivere un commento non basta.

    La attendo.
    Un caro saluto
    CD

  3. buoona sera, mi è stato detto che anche oknoplast produce le finestre direttamente per cui anche la garanzia e diretta

  4. Salve.
    Ogni produttore garantisce con il tramite dell’installatore.
    Controlli gli estremi della garanzia.
    Un caro saluto
    CD

Lascia un commento