Testimonianze dei clienti diemme infissi

Lo dicono i nostri clienti, leggi tu stesso cosa scrivono di noi:

Nove clienti su 10 si affidano a Diemme Infissi per far centro nell’acquisto di finestre e porte per la propria casa. La nostra Garanzia di Risultato é sempre più richiesta. Si, hai capito bene!

Garantiamo anticipatamente il risultato del lavoro che andremo a farti. 

In caso contrario non ci nascondiamo dietro alle scuse ma mettiamo mano al nostro portafogli e andiamo a segno. Se desideri avere in casa Artigiani Qualificati che fanno il tuo interesse, senza darti complicazioni, Diemme Infissi ® fa proprio al caso tuo.


FUNZIONA COSI’:

Partiamo da un’analisi specifica delle tue esigenze, scegliamo il serramento giusto per la tua abitazione,
progettiamo da subito il montaggio perfetto e ti diamo la nostra Garanzia di Risultato.


Leggi tu stesso cosa dicono i clienti di Diemme Infissi e delle persone di Diemme Infissi.

Immagine freccia verso il basso

Recensione positiva per competenza e professionalità

Recensione positiva tapparelle Diemme Infissi

Lucca recensione Diemme Infissi per finestre

Recensione positiva per abitazione in legno Classe A+

Recensione positiva per porte interne Diemme Infissi

Recensione positiva dipendenti Diemme Infissi

Recensione positiva finestre Diemme Infissi

Recensione positiva Diemme Infissi per porte e finestre

Recensione Diemme Infissi per Pergola Pizzarium Bonci

Recensione positiva portoncino di ingresso Diemme Infissi

Recensione per serietà e professionalità

Recensione positiva puntualità Diemme Infissi

Recensione per disponibilità Diemme Infissi

recensione positiva Staff Diemme Infissi

Recensione positiva per precisione e cortesia

LE PIU’ AUTOREVOLI RIVISTE DI SETTORE SCRIVONO DI NOI !  FINESTRA RETAIL

ARTICOLO SU FINESTRA RETAIL 02/11/2017

Copertina rivista Finestre&Retail

Pagina rivista Finestre&Retail

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto:

 

Come funziona l’ECOBONUS 110% e quali sono le condizioni d’accesso. 

La sola sostituzione di FINESTRE E PORTE, nell’applicazione dell’Ecobonus 110%, ad oggi, RIMANE al 50%.

“PUOI DETRARRE IL 50% in 10 ANNI”

In caso di intervento di RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA le cose potrebbero cambiare e dare l’accesso all’ ECOBONUS 110% anche per FINESTRE E PORTE.

Se INSTALLIAMO CAPPOTTO E CALDAIA, e nel contesto dell’intervento si SOSTITUISCONO FINESTRE E PORTE, le cose potrebbero cambiare.

Se sarà accertata una miglioria dell’immobile DI ALMENO 2 CLASSI ENERGETICHE, si potrà accedere al 110%, anche per FINESTRE E PORTE.

RIEPILOGO REGOLE ECOBONUS 110% 2020/2021

Le SPESE saranno da sostenere dal 01.07.2020 al 31.12.2021.

L’ecobonus si applica a qualsiasi immobile riscaldato, alle persone fisiche, ai soggetti IRES.

Servirà certificare con APE (Attestato di Prestazione Energetica) il miglioramento di 2 CLASSI energetiche dell’edificio

I materiali isolanti devono rispettare i Criteri Ambientali Minimi "CAM"

E' applicabile in condomini o unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Non si applica nell’esercizio di imprese, arti o professioni, ai CONDOMINI singoli e agli IACP.

E' applicabile in immobili di proprietà di persone fisiche

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.  

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul bottone qui sotto. 

SUPERECOBONUS (110%)

Per accedere al superecobonus è necessario attendere il Decreto definitivo (oggi è in bozza), i

Decreti attuativi e le necessarie procedure dell’Agenzia delle Entrate.

La sostituzione di serramenti può rientrare nel superecobonus se abbinato agli interventi sotto descritti che sono agevolabili al 110%:

Coibentazione degli edifici con intervento su almeno il 25% della superficie esterna (ad es.: cappotti) – limite di spesa: 60.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento nei condomini – limite di spesa: 30.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento degli edifici unifamiliari – limite di spesa: 30.000 euro

Il limite di spesa per la sostituzione dei serramenti rimane quello previsto dalla precedente legislazione (60.000 euro), detraibili al 50% in 10 anni.

CLICCA L’IMMAGINE SOTTO PER LEGGERE LE FAQ

TROVI 37 DOMANDE CON ALTRETTANTE RISPOSTE