Ventilazione Meccanica Controllata | 5 ragioni per installare una VMC a casa tua

Quando si parla di isolamento a cappotto e risparmio energetico, quello della VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) è uno dei temi che emergono più spesso.

Sono in tanti a chiedersi a cosa serve la VMC, e se è davvero così importante per una casa a basso consumo.

In questo articolo ti spiego che cos’è la Ventilazione Meccanica Controllata, come funziona un impianto di VMC, quali vantaggi potresti ottenere, e come potrebbe aiutarti con la tua riqualificazione energetica. 


VMC e risparmio energetico | Che cos’è la ventilazione meccanica controllata?

La VMC è un impianto che ti permette di ricambiare l’aria negli ambienti di casa, senza aprire le finestre.

Installare un impianto di ventilazione meccanica controllata, ti aiuta a migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione, oltre a darti sempre aria fresca e pulita.

La VMC non è obbligatoria, ma fortemente consigliata nei lavori di riqualificazione energetica dell’edificio, come ti dice l’Architetto Mirko Giuntini nel video che trovi qui sotto:

Un sistema di ventilazione meccanica ti aiuta infatti ad evitare problemi di muffa e condensa che potresti incontrare migliorando la tenuta all’aria della tua abitazione.


VMC e risparmio energetico | Come funziona la ventilazione meccanica controllata?

  • Un impianto VMC estrae l’aria viziata degli ambienti interni, sostituendola con aria fresca e filtrata presa dall’esterno.
  • L’impianto funziona in modo continuo, e garantisce aria salubre 24 ore su 24.
  • La VMC, attraverso un filtro, permette di arrestare pollini e polveri sottili, purificando ancora di più l’aria che respiri nella tua abitazione.
  • Altra funzione fondamentale della VMC è quella di scaldare l’aria che entra in casa, evitando così la dispersione termica nei mesi invernali.

VMC e risparmio energetico | Come potresti risolvere problemi di muffa dopo un intervento di isolamento a cappotto?

Quando lavori alla coibentazione della tua casa, modifichi “l’ecosistema” interno dell’abitazione.

La casa è isolata, e le normali abitudini di ricambio d’aria, potrebbero non essere più sufficienti.

Senza una progettazione accurata, il rischio che corri è di trovarti con una casa con una buona tenuta all’aria, ma con problemi di muffa e di umidità.

In Diemme Infissi, siamo specializzati nell’installazione di infissi termici, isolamenti a cappotto e sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata.

Per aiutarti a far centro nei tuoi obiettivi di risparmio energetico, partiamo sempre da un attento lavoro di analisi e progettazione, coordinandoci con le diverse maestranze che si occuperanno della tua riqualificazione, o della tua costruzione a basso consumo.

Se vuoi sapere nel dettaglio, come funziona la nostra riqualificazione energetica, puoi iniziare leggendo questo articolo dove lo spiego nello specifico:

Riqualificazione energetica Ecobonus 110% Lucca | Risparmia e proteggi l’ambiente


VMC Lucca | La Ventilazione Meccanica è coperta dall’ecobonus 110 per cento?

La VMC, potrebbe essere inclusa nel super bonus 110%, ma al momento non c’è ancora chiarezza.

Quello che sappiamo è che la VMC non è esplicitamente citata dall’ecobonus 110 per cento.

Si parla però di bonus esteso, nel caso di interventi combinati, “a tutti gli altri interventi di efficientamento energetico”.

La VMC potrebbe quindi essere inclusa nelle detrazioni nell’ambito di una riqualificazione che prevede cappotto termico e cambio degli impianti.

Come ho già detto in questo articolo, il nuovo ecobonus è un argomento in continua evoluzione; ulteriori chiarimenti arriveranno nelle prossime settimane.


5 ragioni per installare un impianto di Ventilazione Meccanica Controllata

In conclusione, la Ventilazione Meccanica Controllata assieme alla coibentazione di tetto e pareti e all’installazione di infissi termici, potrebbe aiutarti ad ottenere risparmio energetico e benessere abitativo, scongiurando le criticità di una casa super-isolata.

Ecco 5 buone ragioni per installarla:

  1. Ottieni risparmio energetico: partiamo dal motivo più noto, come spiegato, la VMC riduce al massimo la dispersione termica, dandoti un ricambio d’aria continuo, senza la necessità di aprire le finestre.
  2. Puoi avere aria più salubre: il sistema di filtraggio delle ventilazione meccanica controllata, ti permette di respirare aria più sana, filtrata da pollini e polveri sottili.
  3.  Meno rumori, anche nei mesi estivi: puoi tenere le finestre chiuse, riducendo al massimo il discomfort acustico, anche nei mesi estivi. 
  4. Puoi integrare un sistema di umidificazione e deumidificazione: la VMC, può essere arricchita da sistemi per umidificare e deumidificare l’aria, aiutandoti a vivere la casa che vuoi.
  5. Meno pensieri: non avrai più il problema di aprire a chiudere le finestre, penserà a tutto la tua VMC, dandoti sempre un’atmosfera perfetta nella tua casa, anche con un isolamento importante!

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto:

Come funziona l’ECOBONUS 110% e quali sono le condizioni d’accesso. 

La sola sostituzione di FINESTRE E PORTE, nell’applicazione dell’Ecobonus 110%, ad oggi, RIMANE al 50%.

“PUOI DETRARRE IL 50% in 10 ANNI”

In caso di intervento di RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA le cose potrebbero cambiare e dare l’accesso all’ ECOBONUS 110% anche per FINESTRE E PORTE.

Se INSTALLIAMO CAPPOTTO E CALDAIA, e nel contesto dell’intervento si SOSTITUISCONO FINESTRE E PORTE, le cose potrebbero cambiare.

Se sarà accertata una miglioria dell’immobile DI ALMENO 2 CLASSI ENERGETICHE, si potrà accedere al 110%, anche per FINESTRE E PORTE.

RIEPILOGO REGOLE ECOBONUS 110% 2020/2021

Le SPESE saranno da sostenere dal 01.07.2020 al 31.12.2021.

L’ecobonus si applica a qualsiasi immobile riscaldato, alle persone fisiche, ai soggetti IRES.

Servirà certificare con APE (Attestato di Prestazione Energetica) il miglioramento di 2 CLASSI energetiche dell’edificio

I materiali isolanti devono rispettare i Criteri Ambientali Minimi "CAM"

E' applicabile in condomini o unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Non si applica nell’esercizio di imprese, arti o professioni, ai CONDOMINI singoli e agli IACP.

E' applicabile in immobili di proprietà di persone fisiche

Vista la complessità dell’argomento, ci siamo attivati subito, con i nostri Consulenti Energetici, per supportarti senza farti correre rischi.  

Abbiamo creato un sistema di analisi specifico: check110percento.it.

Il nostro sistema ci consente di esaminare l’attuale stato Energetico della tua casa ma anche di capire se hai diritto all’accesso all’Ecobonus 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni
cliccando sul bottone qui sotto. 

SUPERECOBONUS (110%)

Per accedere al superecobonus è necessario attendere il Decreto definitivo (oggi è in bozza), i

Decreti attuativi e le necessarie procedure dell’Agenzia delle Entrate.

La sostituzione di serramenti può rientrare nel superecobonus se abbinato agli interventi sotto descritti che sono agevolabili al 110%:

Coibentazione degli edifici con intervento su almeno il 25% della superficie esterna (ad es.: cappotti) – limite di spesa: 60.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento nei condomini – limite di spesa: 30.000 euro per ogni unità immobiliare

Interventi di sostituzione degli impianti di riscaldamento/raffrescamento degli edifici unifamiliari – limite di spesa: 30.000 euro

Il limite di spesa per la sostituzione dei serramenti rimane quello previsto dalla precedente legislazione (60.000 euro), detraibili al 50% in 10 anni.

CLICCA L’IMMAGINE SOTTO PER LEGGERE LE FAQ

TROVI 37 DOMANDE CON ALTRETTANTE RISPOSTE