La finestra può avere un doppio o triplo vetro.

doppio o triplo vetro

L’isolamento termico ed acustico della finestra dipende dal telaio, dalla impermeabilità delle fughe, dalla tenuta e dal vetraggio.

E proprio quest’ultimo è un elemento fondamentale nel determinare le caratteristiche di isolamento del serramento. La finestra può avere un doppio o triplo vetro.

Foto Finestra in triplo vetro di grandi dimensioni

Nella finestra con doppio vetro sono presenti due lastre di vetro che, una volta assemblate, formano una camera contenente gas (solitamente Argon).

Questo assemblaggio di lastre permette una coibentazione che offre un ottimo isolamento termico ed acustico.

L’isolamento termico ed acustico della finestra dipende dal telaio, dalla impermeabilità delle fughe, dalla tenuta e dal vetraggio.

E proprio quest’ultimo è un elemento fondamentale nel determinare le caratteristiche di isolamento del serramento.

Nella finestra con triplo vetro la finestra presenta tre vetri che formano una doppia camera, quindi due camere anziché una.

Immagine differenza tra doppio e triplo vetro


La finestra può avere un doppio o triplo vetro: cosa differenzia Internorm?

Internorm propone modelli di finestre sia con doppio che con triplo vetro. Il triplo vetro Internorm è altamente isolante e offre più risparmio energetico sia nella stagione fredda che nella stagione calda.

Nelle zone particolarmente fredde si può optare per il trattamento SolarXplus di Internorm, vetro isolante basso-emissivo, che consente di sfruttare l’irradiamento solare e, al tempo stesso, trattenere calore nell’ambiente.

Come tutti i vetri Internorm, anche il triplo vetro è applicato con il sistema Fix-O-Round esclusivo di Internorm, che consiste nell’incollaggio lungo l’intero perimetro del telaio.

Il sistema di costruzione del vetro Fix-O-Round adottato da Internorm consente di avere più stabilità, sicurezza e risparmio energetico, che con il terzo vetro aumentano ulteriormente.

Ad esempio scegliendo una vetratura basso-emissiva a tre lastre anziché una a doppio vetro è possibile progettare fino al 40% di superfici vetrate in più, mantenendo inalterati i costi di riscaldamento.

 

Grafico triplo vetro termoisolante finestre


Il triplo vetro quindi conferisce alla finestra maggiori prestazioni isolanti sia sotto l’aspetto termico che acustico.

Una finestra con 3 vetri è certamente preferibile ad una con il classico doppio vetro.

Soprattutto nelle zone fredde o nelle zone molto calde, dove si avverte maggiormente la necessità di isolare termicamente l’ambiente.

In una casa circa il 25-30% dell’energia può essere disperso attraverso le finestre.

Da qui l’importanza del loro isolamento termico. Con un vetro isolante a 3 lastre, ad esempio, è possibile risparmiare fino a 900 litri di gasolio per la propria casa.


La finestra può avere un doppio o triplo vetro: fondamentale avere chiare esigenze!

Foto Finestra in triplo vetroInternorm, sempre attenta alle esigenze del cliente, al benessere e all’ambiente, sviluppa soluzioni per le finestre altamente innovative e ad elevata efficienza energetica che hanno già ricevuto molte certificazioni per l’uso nelle case passive.

Nella propria produzione Internorm propone quindi il triplo vetro, di serie od opzionale, su tutti i suoi modelli, come la finestra in PVC alluminio KF310 che è disponibile a scelta con il doppio o triplo vetro opzionale, la finestra in PVC alluminio KF410 con triplo vetro di serie o la finestra sempre in PVC allumino KF500 top di gamma ed ancora KF405.

Nei modelli in legno alluminio invece le finestre HF310 e HF410 con triplo vetro di serie e la finestra HF210 con doppio o triplo vetro opzionale a scelta.

Le finestre sono un investimento importante nell’economia della propria casa, un investimento che mantiene il proprio valore nel tempo e che migliora la qualità abitativa per molti anni, per questo quando si acquistano nuove finestre è importante valutarne tutte le caratteristiche per rendere la propria casa confortevole assicurando il benessere di chi vi abita.

Oggi esistono molti tipi di finestre e la scelta deve rispondere sempre di più ad esigenze architettoniche e di stilerichieste funzionali, domanda di risparmio energetico e isolamento acustico.

Inoltre le finestre possono essere costruite in diversi materiali. I materiali più utilizzati sono il PVC, il legno e l’alluminio, tutti con caratteristiche diverse e che offrono vantaggi e opportunità diversi.

E’ molto importante, quindi, stabilire le esigenze che si devono risolvere per scegliere i serramenti in modo accorto e razionale, oltre che seguendo i propri gusti personali.


Se stai costruendo o ristrutturando casa e hai bisogno di capire quale possa essere la soluzione migliore da adottare per i serramenti della tua abitazione, ti consiglio di guardare questo breve video ed eventualmente puoi compilare il modulo per essere contattato direttamente da noi.


Daniele Cagnoni – danielecagnoni@diemmeinfissi.com