VMC e prevenzione Coronavirus | Come arieggiare casa ed ufficio in modo corretto

La pandemia di Coronavirus sta cambiando il nostro modo di vivere. Si tratta di un evento senza precedenti, un dramma contro al quale i diversi settori stanno lottando con ogni mezzo. Secondo le recenti informazioni dell’ISS, anche la VMC (ventilazione meccanica controllata), potrebbe avere un ruolo importante nella lotta alla diffusione del virus e nella protezione delle persone dal contagio.

Prima di parlare della VMC, voglio però darti alcuni consigli per il ricambio d’aria della tua abitazione in questi giorni di quarantena.

Arieggiare gli ambienti di casa, mantenendo una buona qualità dell’aria e la giusta umidità, è fondamentale per il tuo benessere e per vivere meglio questo momento difficile.


VMC per prevenire il Coronavirus | Come ricambiare l’aria di casa nel periodo di quarantena

In questo periodo di quarantena, il ricambio dell’aria è fondamentale per la salute.

Come riporta l’ISS (Istituto Superiore di Sanità), è importante mantenere gli ambienti salubri, con il giusto ricircolo d’aria.

Come fare?

  • Apri regolarmente le finestre, scegliendo quelle più distanti dalle strade trafficate, specialmente se abiti in centro
  • Non lasciare le finestre aperte durante la notte
  • Cerca di ottimizzare l’apertura in base alle attività che svolgerai nella casa

Questi consigli, valgono per quegli interni dove sono installate normali finestre. 

Un sistema di ventilazione meccanica controllata, potrebbe infatti gestire il ricambio d’aria in modo sicuro, e automatico.

Potresti ottenere la massima salubrità, senza il pensiero di dover areare le stanze, e con la possibilità di filtrare allergeni ed elementi nocivi grazie ai filtri della VMC.


VMC per prevenire il Coronavirus | Che cos’è la ventilazione meccanica controllata?

La VMC è un sistema che ti permette di ricambiare l’aria di casa senza aprire le finestre.

Si tratta di un meccanismo automatizzato, che ti aiuta ad ottenere il massimo risparmio energetico, oltre a darti una casa più salubre.

La VMC estrae l’aria viziata di casa, immettendo aria fresca e pulita che proviene dall’esterno.

Grazie ai filtri, il sistema previene e riduce le allergie, limitando la presenza di pollini, allergeni, batteri e polveri inquinanti.

Di fronte all’emergenza Coronavirus, la VMC si è dimostrata molto utile nel contenimento della diffusione del virus in ambienti chiusi.

Il costante ricambio d’aria, rende più difficile il deposito e la circolazione di particelle potenzialmente infettive.


VMC per prevenire il Coronavirus | Finestre a ventilazione meccanica controllata, come utilizzarle?

Per prevenire la diffusione del Coronavirus (Covid-19):

  • Gli impianti di VMC (ventilazione meccanica controllata), devono rimanere attivi h24 all’interno di uffici e luoghi pubblici.
  • Particolare attenzione dovrà essere prestata ai parametri microclimatici (temperatura e umidità).
  • E’ fondamentale poi disattivare il ricircolo d’aria, oltre a pulire i filtri e utilizzare i pacchi filtrati più efficienti che si possono reperire.

VMC per prevenire il Coronavirus | Quanto è importante?

La lotta al Coronavirus parte dalla prevenzione.

La VMC diventa così strumento prezioso per ridurre la diffusione del virus in uffici e attività commerciali.

Installare una ventilazione meccanica controllata, potrebbe aiutarti a vivere meglio anche la tua abitazione privata.

Oltre ad ottenere risparmio energetico, limitando al massimo le dispersioni, avrai la garanzia di una corretta gestione dell’aria e di un ambiente sempre salubre e confortevole dove passare il tuo tempo in serenità.

Ciao e al prossimo articolo.

Daniele Cagnoni

Se hai bisogno di entrare subito in contatto con noi, clicca sotto: